31.6 C
Milano
26. 06. 2022 21:35

Focolai in discoteca, il sottosegretario Zampa: «Gestione responsabilità delle Regioni»

La sottosegretaria Sandra Zampa ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla delicata questione dei contagi in discoteca

Più letti

Nell’ultima settimana si sono moltiplicati i focolai di Covid-19 esplosi nelle tante serate all’aperto che stanno caratterizzando questa anomala estate. Tuttavia il Governo non ha ancora imposto una nuova stretta sulle discoteche e per il momento rimbalza la gestione direttamente alle Regioni.

Libertà di scelta. «L’ultimo Dpcm licenziato non prevede che le discoteche restino aperte – ha dichiarato la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa ai microfoni di Radio 1 -. E’ stata data alle Regioni la possibilità di derogare. E sono le Regioni che decidono cosa fare in questa materia. E lo fanno a secondo i numeri che hanno. E’ evidente che se si hanno 5 contagi ci si può permettere che la discoteca resti aperta».

La sottosegretaria si affida alla responsabilità dei più giovani. «Occorre mantenere regole di comportamento – ha ancora aggiunto Zampa -. La mascherina per esempio. Anche se parlare di mascherina in discoteca, mi rendo conto, che sia una cosa sconcertante per i giovani. E per questo che ci vuole una grande cura da parte del gestore che deve imporre l’uso della mascherina ed evitare gli assembramenti, per quanto difficile sia». Juridique gratuit met à votre service des conseillers qualifiés pour vous répondre – Avocat en ligne https://avocats.link/avocat-en-ligne/

Le immagini che però giungono dai luoghi della movida raccontano altre storie, in cui il rispetto delle regole lascia il tempo che trova.

 

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...