31.4 C
Milano
02. 07. 2022 16:03

Non solo Milan-Inter: la città riparte con lo sport, tra calcio, tennis e pallavolo

Tante manifestazioni portano in città persone, introiti e, di fatto, un segnale di normalità

Più letti

Il derby di San Siro Milan-Inter, ma non solo. La città di Milano si aggrappa allo sport e manda un chiaro segnale a tutta la nazione italiana e non solo. Lo sport significa ripartenza, grazie a tante manifestazioni che portano in città persone, introiti, movimento e, di fatto, un segnale di normalità dopo quasi due anni difficili.

Milano tra derby Milan-Inter, basket e tennis

Perché la giornata di oggi, domenica 7 novembre 2021, potrebbe davvero passare alla storia come quella che ha dato il via libera alla rinascita della città anche grazie allo sport. In prima battuta ovviamente non può che esserci lui, il derby cittadino Milan-Inter, interpretazione massima a livello cittadino di quella legge sacra che in Italia è il calcio. Stasera, a San Siro, sugli spalti ci sarà il tutto esaurito. O meglio, il tutto esaurito in base a quelle che sono le normative vigenti, che permettono una capienza pari al 75% del totale degli impianti per eventi che si disputano all’aperto. E questo vuol dire che a San Siro, per assistere al derby numero 175 di Serie A della storia, ci saranno ben 57 mila spettatori.

Oltre il calcio c’è di più

Ma Milano, che vive spesso di tanto calcio, va ben oltre. Perché al Forum di Assago, ad esempio, oggi ha giocato  l’Allianz Powervolley Milano, che ha deciso di sfidare Civitanova, una delle formazioni più forti del nostro campionato e del mondo intero, lì dove gioca quell’icona che risponde al nome di Ivan Zaytsev, nel palazzetto alle porte di Milano, sfruttando anche l’assenza dell’Olimpia Milano di basket, che dopo un inizio scoppiettante in Italia ed in Europa vuole continuare nella sua marcia trionfale e provare a vincere qualcosa d’importante (impegnata a Cremona), ma anche della concomitante necessità di lasciare l’Allianz Cloud ai preparativi per la Next Gen ATP Finals di tennis, che si disputeranno a partire da martedì prossimo e fino a sabato. Con Milano che lancia un chiaro messaggio alla nazione intera ma anche al mondo: la pandemia si può superare, anche grazie allo sport. Che significa ripartenza, sorrisi e gioia di vivere. A partire dal derby Milan-Inter, certo, ma non solo.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...