20.2 C
Milano
19. 05. 2022 08:25

Ucraina, a Milano si sforna il “pane della pace”

Una nuova iniziativa per i profughi ucraini coinvolge una panetteria che sforna ogni giorno il pane della pace

Più letti

Un piccolo gesto simbolico ma fatto con passione e amore verso il prossimo. Milano e provincia, in queste settimane di grande preoccupazione per il futuro del popolo ucraino, si sono mosse con tante iniziative di solidarietà, alle quali ora si aggiunge il “pane della pace”.

In provincia di Milano si sforna il “pane della pace”

«Ci è sembrato il modo giusto per dare una mano», spiega Antonia Orrù de La Panetteria di Parabiago, a due passi da Milano. L’impresa, con la condivisione di tutto lo staff, ha deciso di sfornare ogni mattina il “pane della pace” e di dedicare tutto il ricavato per aiutare i profughi che scappano dalla guerra in Ucraina.

pane

«L’idea è quella di dare tutto il ricavato della vendita del pane della pace in beneficienza al Lions Club Giuseppe Maggiolini che dal 27 febbraio ha iniziato una raccolta fondi da inviare in Ucraina. Il successo dell’iniziativa è grande tanto che ormai sforniamo il pane della pace tutti i giorni e puntualmente lo vendiamo tutto. Mi sono commossa quando una donna è venuta qui in panetteria e ci ha raccontato di avere i genitori in Ucraina e di non poterli raggiungere. Dopo qualche ora è tornata con cinque scatoloni di generi alimentari per i bambini profughi», conclude Antonia a Il Fatto Quotidiano.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...