20 C
Milano
22. 09. 2021 14:32

Bollettino regionale, situazione ancora sotto controllo: Milano +32, nessun decesso segnalato

I dati odierni diramati dalla Regione: a conclusione della terza settimana di fase 2 il trend non si scosta dai valori precedenti

Più letti

Un altro weekend volge al termine ed i luoghi della movida sono sempre più sotto i riflettori. Dopo il recente caso di assembramento a Brescia, anche il sindaco Sala si è mostrato preoccupato per alcune zone troppo affollate: domani si incontrerà nuovamente con il Prefetto per valutare la situazione. Tuttavia i dati continuano a non destare troppa apprensione. Quest’oggi l’andamento epidemiologico registra un aumento in linea con i valori rilevati nelle ultime settimane.

I dati. L’ultimo bollettino diffuso da Regione Lombardia conta ormai 87.110 casi positivi (+285, mentre ieri l’aumento era stato di 441). Per quanto riguarda i decessi oggi non ci sono state segnalazioni dalla rete ospedaliera e dalle anagrafi territoriali.

Negli ospedali. I ricoverati nelle terapie intensive continuano a scendere seppur di poco: calano a quota 197(-2 rispetto ieri). Negli altri reparti presenti 4.017 ricoverati con un calo di solo 9 persone, mentre ieri i dimessi erano stati 2. In totale i tamponi elaborati nelle ultime 24 ore sono stati 11.457, ovvero circa 6.000 in meno rispetto ai 17.191 test della giornata precedente.

Milano. Nell’area metropolitana milanese i contagi crescono in maniera contenuta: i casi di infezione sono 22.680, di cui 9.597 nel capoluogo meneghino. Secondo le rilevazioni l’aumento in tutta la provincia è stato di 64 nuovi positivi, mentre a Milano città la crescita è di 32 casi, dato leggermente in calo rispetto a ieri (+40).

In breve

Comunali, anche l’Anpi contro Bernardo: «Non date il voto ai fascisti»

Le critiche al candidato del centrodestra per Milano, Luca Bernardo, si sono ormai trasformate in una pioggia torrenziale. Nelle...