23.2 C
Milano
17. 05. 2022 00:40

Tassisti furbi a Milano, ma il cliente se ne accorge e lo fa multare

La vittoria di un cliente, ma quanti agiscono così?

Più letti

Ce ne sono di tassisti furbi a Milano, anche se per fortuna non sono la maggioranza, ma se il cliente è più furbo lo denuncia e lo fa multare dal Comune. E questo è quanto accaduto ad un tassista della città, che si è visto sospendere per tre giorni la propria licenza oltre ad aver dovuto restituire otto euro di costo di tratta non dovuto e le spese per il procedimento amministrativo.

Tassisti furbi a Milano, ma questa volta non ha funzionato

Ma cos’è accaduto nel dettaglio? Il tassista in questione ha allungato il percorso che il suo cliente avrebbe dovuto effettivamente sostenere, salvo però vedersi riprendere dal cliente stesso che conosceva bene le strade della città. L’episodio è di qualche giorno fa ma la notizia è uscita solo da poco: il cliente ha presentato una lamentela al Comune di Milano, il quale dopo la procedura di contestazione gli ha dato ragione punendo la macchina bianca: vero che i tassisti furbi a Milano come in altre città sono sempre esistiti, ma è altrettanto vero che se un cliente trova tempo e modo di presentare un reclamo, allora la faccenda si complica.

Percorso allungato, tassista multato 

Il cliente aveva preso il taxi a Corso Buenos Aires, con destinazione via Bergognone. Una tratta non così lunga e nemmeno troppo impegnativa, ma il tassista deve aver pensato che per guadagnare di più, un percorso più lungo e tortuoso poteva fare al caso. Ma il cliente se n’è accorto e ha avvisato il Comune: qui è partita l’inchiesta, che ha constatato tramite una commissione come il tassista effettivamente avesse allungato il percorso senza un motivo apparente. Tradotto: un comportamento ritenuto “gravemente scorretto nei confronti dell’utente”. E da qui la punizione.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...