23 C
Milano
17. 05. 2021 16:10

Burioni contro “Le Iene”: «Mi hanno diffamato e accusato di essere un vigliacco»

È guerra tra il programma Mediaset e il virologo: i servizi incriminati finiscono sul tavolo della Procura di Milano

Più letti

Il virologo Roberto Burioni aveva promesso una battaglia legale contro le Iene e così è stato. Al centro della diatriba tra il medico e il programma di Mediaset alcuni servizi andati in onda lo scorso giugno in cui Burioni veniva accusato di avere interessi personali nella diffusione di medicinali contenenti anticorpi monoclonali anti-Covid.

Denuncia. Le denunce portate avanti da Burioni hanno portato al sequestro dei servizi de “Le Iene” su richiesta della Procura di Milano.

«Non potete immaginare quanto questo mi abbia ferito – ha scritto il virologo sui propri profili social -, visto che io ho sempre fatto del mio meglio (anche in quei mesi terribili) per informare il pubblico nel modo più obiettivo e corretto. Sono stati momenti per me molto dolorosi, perché vivevo non solo l’infamia della diffamazione e la distruzione della mia credibilità personale, ma anche i danni che una disinformazione strumentale e gravissima avrebbe prodotto nell’opinione pubblica sui temi da me trattati momento in cui la credibilità della scienza era (ed è) fondamentale».

 

 

In breve

Milano, al posto dell’ex mercato comunale del Qt8 sorgerà il CASVA

Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del CASVA, il Centro Alti Studi per le Arti Visive, che sorgerà...