31.2 C
Milano
21. 05. 2022 20:07

Si corre, eccome: torna la Telepass Milano Marathon

Riparte la stagione delle maratone fra tradizione, passione e progetti charity legati anche al conflitto in corso

Più letti

Parte domenica la ventesima edizione della Telepass Milano Marathon, appuntamento fisso che coinvolge 100mila maratoneti, 90mila staffettisti e 50mila ragazzi in un percorso cittadino lungo poco più di 42 chilometri. Come da tradizione, la partenza e l’arrivo sono previsti all’interno della splendida cornice di corso Venezia.

Telepass Milano Marathon, un tracciato per tutta la città

telepass milano marathonIl tracciato ad anello, simile a quello del 2019, prevede 18 chilometri all’interno della Cerchia dei Bastioni è coinvolgerà Duomo, Cairoli, Parco Sempione, Cordusio, Pagano, Moscova e Repubblica. Altri 28 chilometri complessivi, invece, sono previsti all’interno della “circonvallazione filoviaria”. Ai runner verrà consentito il passaggio anche in zona CityLife e in area nord-ovest, ma non si potrà attraversare nessun segmento più di due volte e mai nella stessa direzione. Anche quest’anno è riconfermata la Lenovo Relay Martathon Anywhere, collegata al Charity Program, che consentirà di dividere il percorso ufficiale di lunghezza compresa tra i 6,5 e i 14,7 chilometri, per permettere così a tutti coloro che desiderano partecipare all’evento di aderire ad un progetto solidale.

Spazio anche all’associazione no profit Sostieni il Sostegno Onlus, che aiuta le famiglie di minori in situazioni di difficoltà causate da disabilità fisiche, psichiche o e varia natura. In 15 anni la Onlus è riuscita a finanziare più di 100 progetti e a raccogliere 200.000 euro. I corridori che sceglieranno di partecipare alla Marathon a fianco dell’associazione avranno la possibilità di partecipare alla manifestazione in staffette solidali non competitive suddivise in quattro frazionisti impegnati su distanze variabili.

Inoltre sarà possibile sostenere altri due importanti progetti: il primo è l’iniziativa Dani&Friends, a sostegno dei ragazzi affetti da malattie congenite; il secondo coinvolge l’Associazione Emmaus, impegnata attivamente in Ucraina per aiutare i ragazzi sfollati con disabilità. Potranno partecipare all’iniziativa anche le aziende, che avranno la possibilità di fare da sponsor o di coinvolgere i propri dipendenti. Tutte le info sono su milanomarathon.it.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...