12.5 C
Milano
17. 05. 2021 06:35

Coronavirus, l’architetto Stefano Boeri dimesso dal Niguarda: «Medicina pubblica milanese di qualità»

L'architetto scrive un post per ringraziare il personale medico che lo ha assistito in questi giorni

Più letti

L’architetto milanese Stefano Boeri è stato dimesso dall’ospedale Niguarda dopo esser stato ricoverato per aver contratto il Covid. Il tutto era stato mantenuto riservato fino ad oggi, quando lo stesso Boeri ha voluto ringraziare il personale medico con un post su Facebook.

Il post. «Esco oggi da un ricovero per Covid19 dal reparto di Medicina d’Urgenza dell’ospedale Niguarda di Milano – ha scritto Boeri sul proprio profilo -. Ho trovato un team straordinario di medici, operatori, stagisti diretto dal Prof. Andrea Bellone, Direttore del reparto di Medicina d’urgenza e Pronto soccorso; uniti da competenza, umanità, scrupolo. Trovare una qualità così alta nella medicina pubblica milanese e italiana non è certo raro, ma rincuora sapere che anni di penalizzazione della sanità pubblica non hanno scalfito alcune nostre assolute eccellenze. Ci tenevo a segnalarlo. Grazie»

In breve

Fontana conferma le parole di Bertolaso: «Tutti vaccinati entro luglio»

Dopo il consulente Guido Bertolaso anche il governatore Attilio Fontana ha confermato che entro luglio tutti i lombardi riceveranno...