8.3 C
Milano
29. 11. 2020 11:34

Fontana agli studenti in DAD: «Dopo il 27 novembre potremmo riaprire qualcosa»

Più letti

Cenone a Natale e Capodanno? Il decreto serve l’escamotage

Nel decreto emanato lo scorso 24 ottobre era presente una piccola falla nelle restrizioni legate al mondo della ristorazione....

Monopattini, il lockdown non frena gli incidenti: grave un giovane 23enne

I monopattini tornano nuovamente al centro della cronaca e come sempre sono protagonisti di notizie poche positive. Ieri sera...

Seveso, i comitati “No vasca” accusano il cantiere per l’incremento dell’inquinamento atmosferico

Non c'è tregua tra gli attivisti del comitato "No Vasca" di Bresso ed i cantieri per la realizzazione della...

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha incontrato questa mattina gli studenti di alcuni licei milanesi che da circa un mese manifestano contro la didattica a distanza sotto la sede della Regione. «Un confronto molto interessante e costruttivo – ha spiegato il governatore su Facebook -. Nell’ultimo mese, una volta a settimana, diversi ragazzi delle scuole superiori si sono trovati nella piazza della Regione per fare didattica a distanza. Una manifestazione seria e tranquilla che ha l’obiettivo di sensibilizzare istituzioni e politica per la riapertura delle scuole».

Nel corso della chiacchierata sotto Palazzo Lombardia, Fontana si è raccomandato: «Anche quando si potrà tornare a seguire le lezioni in presenza, dovrete seguire le raccomandazioni». E ancora: «Tutto il mondo della scienza e della politica è andato nella direzione di riportare la didattica a distanza per le superiori e per classi medie. Sono convinto che in certi momenti si debbano fare questi sacrifici». Sui contagi: «Siamo sulla giusta strada, ma ci vuole prudenza. Vogliamo che presto ricominci la vita il più normale possibile, servono ancora sforzi. Tra il 27 novembre e il 3 dicembre magari cominceremo a riprendere qualcosa».

 



SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Monopattini, il lockdown non frena gli incidenti: grave un giovane 23enne

I monopattini tornano nuovamente al centro della cronaca e come sempre sono protagonisti di notizie poche positive. Ieri sera...

Monopattini, il lockdown non frena gli incidenti: grave un giovane 23enne

I monopattini tornano nuovamente al centro della cronaca e come sempre sono protagonisti di notizie poche positive. Ieri sera un taxi ed un rider...

Seveso, i comitati “No vasca” accusano il cantiere per l’incremento dell’inquinamento atmosferico

Non c'è tregua tra gli attivisti del comitato "No Vasca" di Bresso ed i cantieri per la realizzazione della nuova vasca di laminazione del...

Milano, svelato il mistero del corpo senza vita davanti al Fatebenefratelli

Il corpo ritrovato ieri mattina davanti al Fatebenefratelli di Milano era quello di Constantin Matachi, romeno 71enne senza fissa dimora. Le indagini degli agenti...

Dopo i Covid Hotel sbarcano a Milano anche i Covid Taxi

A partire da domani, per i successivi dieci giorni, sarà attivato a Milano il servizio di Covid Taxi. L'iniziativa nasce da un accordo tra...

Potrebbe interessarti