0.2 C
Milano
18. 01. 2021 20:44

Lombardia, il rimpasto è servito: Letizia Moratti e la nuova squadra del Pirellone

Manca pochissimo all'ufficialità della nuova giunta regionale

Più letti

A Milano iniziano a fioccare le multe dopo la fronda dei ristoratori di #ioapro

I titolari e i clienti che hanno infranto le regole lo scorso venerdì aderendo alla campagna #ioapro non la...

Fontana: «Tra stasera e domani il ricorso. Sono convinto che la Lombardia sia arancione»

Il governatore Fontana torna ad attaccare il governo sulla questione zona rossa. «I nostri avvocati hanno predisposto il ricorso...

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest'estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia...

La nuova Giunta regionale è quasi pronta. Se dovessimo parlare in termini statistici potremmo dire che è completa per il 99%. Manca solo un ultimo tassello: definire a chi andrà la vicepresidenza della Regione e il collocamento di Giulio Gallera.

La nuova Giunta. Il quadro va comunque sempre più delineandosi. Letizia Moratti prenderà il posto di Gallera ed otterrà (manca solo l’ufficialità) anche la vicepresidenza della Regione. L’attuale vicepresidente Fabrizio Sala cederà invece il suo posto in cambio dell’assessorato alla Ricerca e all’Innovazione.

Alla punta di diamante Moratti faranno seguito altri cambiamenti: esce dalla Giunta Silvia Piani (Famiglia) e Martina Cambiaghi (Sport), sostituite dall’ex ministro del governo Conte I Alessandra Locatelli e dall’ex campione olimpico e già sottosegretario Antonio Rossi.

giulio gallera

Fa un passo indietro anche l’attuale assessore alla Cultura Stefano Bruno Galli, che diventa sottosegretario alle Riforme. Poi, fortemente voluto da Salvini entra Guido Guidesi, ex sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento del governo gialloverde: a lui va l’assessorato allo Sviluppo economico, ora nelle mani di Alessandro Mattinzoli, oltre a una delega sul tema Recovery Plan, ristori e ripresa economica.

Mattinzoli rimarrebbe assessore tenendosi stretta l’attuale delega al Commercio (mentre le attività produttive andrebbero a Guidesi) e assumendo anche la delega al Lavoro.

E Gallera? Lui vorrebbe un altro assessorato, ma la sua figura è ormai troppo screditata. Continuano ad offrirgli un posto da sottosegretario, ma non è disposto ad accettarlo. La soluzione che potrebbe accontentare tutti sarà forse la concessione della delega all’Autonomia.

 

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti