28.5 C
Milano
23. 06. 2021 14:25

Monopattini, i manager delle società di noleggio finiscono nel libro degli indagati

La procura indaga sulle società di noleggio: ecco i motivi

Più letti

La procura di Milano inserisce nel registro degli indagati i manager di 8 società di noleggio di monopattini elettrici. Secondo gli inquirenti non avrebbero rispettato le condizioni di contratto firmate con il Comune. La pm Maura Ripamonti contesta loro l’art. 650 del codice penale, ovvero quello che punisce «chiunque non osserva un provvedimento legalmente dato dall’autorità per ragione di giustizia o di sicurezza pubblica o d’ordine pubblico o d’igiene».

Fuori legge. Le società sotto accusa sono: Bird Rides Italy srl, Bit Mobility srl, Emtramsit srl, Helbiz Italia srl, Lime Technology Italia srl, Lmts Italy srl, Voi Technology Italia srl e Wind Mobility Gmbh.

Se dovesse venire inflitta le pena non rischierebbero troppo: la condanna massima è di tre mesi di reclusione o un’ammenda fino a 206 euro, che di conseguenza potrebbe essere risolta con un’oblazione. Tuttavia, in questo caso il Comune avrebbe il potere di revocare le concessioni.

Monopattini, ecco la direttiva del Comune
Monopattini, ecco la direttiva del Comune

Le irregolarità contestate sono l’esubero di monopattini in circolazione (il limite consentito è di 750 per società), la mancanza di un numero identificativo ben visibile del mezzo e di una tecnologia che evitasse che i mezzi venissero parcheggiati fuori dalle aree di sosta.

Oltre a tutto ciò, anche se non è oggetto di contestazione, non è neanche trasparente la situazione in merito ad un altro punto del contratto con il Comune: da accordi ogni società di noleggio avrebbe dovuto stipulare una polizza assicurativa di responsabilità civile con un massimale di 6 milioni di euro. Molte società di noleggio invece sono registrate come  un capitale minimo di 10.000 euro. Anche se non c’è certezza sull’argomento, la situazione risulta alquanto strana.

In breve

A Milano una via dedicata all’inventore dell’Amuchina

Domani, giovedì 24 giugno, nel quartiere Ortica di Milano verrà intitolata una via ad Oronzio De Nora, ingegnere industriale...