22.9 C
Milano
28. 06. 2022 05:00

Il ricordo di Ezio Bosso nel toccante documentario “Le cose che restano”

Al cinema c’è Ezio Bosso. Le cose che restano

Più letti

Al cinema solo oggi e domani, arriva Ezio Bosso. Le cose che restano, pellicola di Giorgio Verdelli prodotta da Sudovest Produzioni, Indigo Film con Rai Cinema.

Un documentario per ricordare il maestro Ezio Bosso

Il nuovo documentario musicale, presentato in anteprima alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, pone al centro la carriera di Ezio Bosso (1971-2020), compositore e direttore d’orchestra che ha fatto della musica il suo messaggio motivazionale.

Torinese di nascita, londinese e bolognese di adozione, Bosso ha saputo raccontare la potenza della musica nonostante i limiti fisici della malattia neurodegenerativa da cui era affetto dal 2011: nel racconto sul grande schermo parenti e amici (tra cui volti noti come Gabriele Salvatores, Paolo Fresu e Carlo Conti) ripercorrono la sua vita insieme alle parole dello stesso Bosso, in un flusso di ricordi che dalla musica esplorano l’anima.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...