23.9 C
Milano
29. 06. 2022 11:21

Allo Iulm di Milano arriva la mostra KA’KAO

Fino al 15 dicembre IULM ospita la mostra KA'KAO, un viaggio tra Messico e Italia

Più letti

Sarà aperta al pubblico fino al 15 dicembre la mostra KA’KAO – L’albero segreto, il viaggio del cacao tra Messico e Italia, visitabile gratuitamente in IULM Exhibition Hall di Milano (via Carlo Bo, 7): l’esposizione nasce in collaborazione con l’Instituto Nacional de Antropología e Historia (INAH) del Messico per raccontare la cultura del cacao sotto vari aspetti, da quello storico a quello culinario.

La mostra KA’KAO: alla scoperta del culto del cioccolato

«Il cioccolato è grande bene di consumo di massa, mentre il cacao è legato ad un albero fragile che trova spazio solo in poche aree dei Tropici – spiega a Mi-Tomorrow il curatore della mostra, il professor Massimo De Giuseppe – ed è da questo che siamo partiti per raccontare la storia complessa di questo bene. Abbiamo scavato a fondo dal punto di vista spirituale, dato che il cacao è considerato dalle comunità indigene con una forte valenza rituale, essendo connesso all’idea della resurrezione e della morte».

Nell’allestimento curato dal designer Sergio Pappalettera con lo Studio Pro-Design convive una triplice narrazione tra mondo, l’inframundo e il supramundo della tradizione maya, con fotografie e documenti storici inediti provenienti da collezioni ed archivi messicani. «Come è nostra abitudine, abbiamo avuto diversi studenti coinvolti nel progetto – prosegue De Giuseppe – come videomaker, fotografi e ricercatori, una fonte di energia irrinunciabile per la nostra Università». Ad impreziosire la mostra c’è il murale (9 metri di altezza per 4) eseguito dall’artista maya Eliazar Hernàndez Arias, che con la sua equipe ha raccolto alcuni grandi pannelli incentrati sul mondo onirico del cacao.

Un progetto multimediale

Non solo mostra, KA’KAO rappresenta anche un progetto multimediale firmato dal regista e docente IULM Giuseppe Carrieri a favore di un docufilm, realizzato insieme a un gruppo di studenti della Laurea Magistrale in Televisione, Cinema e New Media, sulla base delle immagini raccolte nei viaggi in Messico, nelle regioni di Chiapas, Oaxaca e Tabasco. La stessa mostra sarà presente, nel novembre 2022, anche al Museo Nacional de las Culturas di Città del Messico e in collaborazione con le comunità indigene messicane. La mostra è aperta dalle 9.30 alle 18.00 con ultimo ingresso alle 17.30. Per la visita è necessario essere muniti di green pass e registrarsi attraverso il form presente sul sito iulm.it. In caso di grande affluenza, gli ingressi saranno contingentati.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...