7 C
Milano
28. 01. 2022 22:37

Verso le elezioni, Albiani (Pd): “In campo per casa, lavoro, giovani e diritti Lgbt”

Più letti

Trentatré anni, responsabile Diritti del Pd metropolitano, Michele Albiani vuole portare a Palazzo Marino il suo impegno politico.

Albiani, partiamo dalla realtà giovanile, quali sono le difficoltà più grandi per chi vuole vivere a Milano?

«Milano è una città attrattiva per i giovani, intesi under 35: il problema più grande è rappresentato dalla casa, si arriva a 750 euro per una camera anche in zone decentrate».

Problema vecchio, cosa si può fare?

«Va risolto in tempi brevi, si può fare un blocco degli affitti. Ci sono poi esempi di edilizia popolare da seguire, come l’ex Macello. L’altro problema importante è il lavoro, si fanno stage mal pagati».

Cosa propone?

«Una mia idea è bloccare ogni tipo di collaborazione del Comune con le aziende che si comportano in questo modo».

Come giudica la giunta Sala?

«Allargherei il discorso anche a Pisapia: negli ultimi dieci anni sono state fatte molte cose, non sempre percepite in particolare tra i giovani che si trovano al centro di un conflitto intergenerazionale».

La movida è uno dei campi più caldi.

«Ho seguito la vicenda di Porta Venezia e via Lecco, in questi anni è mancato il confronto con le persone».

Come si può conciliare uno spazio aperto ricreativo e il diritto alla quiete dei residenti?

«Più che le regole serve fare un percorso con tutti i soggetti in causa, le istituzioni devono spiegare come ci si deve comportare: solo così si può arrivare ad una soluzione condivisa».

Un altro versante in cui vuole impegnarsi?

«I diritti Lgbt, per i quali non è stato fatto abbastanza».

Pisapia e Sala sono sempre stati in prima fila

«E’ vero, Pisapia ha fatto scelte coraggiose e anche Sala è molto attento. Il problema è che non tutto il centrosinistra manifesta la stessa sensibilità: a Milano esistono le famiglie arcobaleno, bisogna tenerne nel dovuto conto e dare le risposte che queste attendono».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...