6.5 C
Milano
28. 11. 2022 19:00

Blitz ambientalista alla Fabbrica del Vapore, 8 chili di farina sull’auto di Andy Warhol: VIDEO

Gli attivisti di Ultima Generazione sono entrati pagando regolarmente il biglietto e si sono poi scagliati contro l'opera

Più letti

Otto chili di farina gettati sulla macchina di Andy Warhol: è l’ultima azione di un gruppo di cittadine e cittadini a supporto della campagna Ultima Generazione, a Milano per lanciare l’allarme sul collasso climatico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mi-Tomorrow (@mi_tomorrow)

Il raid alla mostra di Andy Warhol

Questa mattina, verso le 11, gli attivisti, all’interno della mostra “Andy Warhol: La Pubblicità Della Forma” alla Fabbrica del Vapore di Milano, hanno versato il contenuto di alcuni sacchi di farina sull’opera di Warhol. Subito dopo, due di loro si sono incollate ai finestrini della macchina, mentre il resto del gruppo ha fatto esplodere per terra palloncini di vernice e si è incollato al pavimento.

Auto sommersa dalla farina

Gli attivisti di Ultima Generazione erano entrati pagando regolarmente il biglietto e si sono poi scagliati contro l’opera di Andy Warhol. «Hanno pagato il biglietto e avevano i sacchettini di farina in tasca – ha spiegato il producer dell’esposizione Stefano Lacagnina – Hanno cosparso la macchina di farina completamente. È un pezzo importante, che per la prima volta veniva esposto in mostra e ha un grande valore, circa 10 milioni». La mostra ha riaperto al pubblico poco dopo.

Le parole degli attivisti

I cinque ambientalisti presenti sono stati portati in Questura. «Interrompere la riapertura delle centrali a carbone dismesse, e cancellare il progetto di nuove trivellazioni per la ricerca ed estrazione del gas naturale», queste le “richieste” del gruppo autore del blitz. «Le opere d’arte sono state prese di mira per evidenziare l’ipocrisia valoriale della nostra società», hanno spiegato. «Davvero ci indigniamo per il danneggiamento di queste opere mentre la distruzione delle opere della natura, degli ecosistemi e della nostra stessa vita non ci fa né caldo né freddo?».

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...