29.6 C
Milano
20. 05. 2022 21:42

A Milano il futuro dell’arte contemporanea: nasce (un)fair

Al Superstudio Maxi debutta il nuovo format espositivo che propone giovani artisti emergenti che esprimono il presente con linguaggi vitali e attuali

Più letti

Apre oggi, fino al 10 aprile, negli spazi del Superstudio Maxi di via Moncucco 35, la prima edizione di (un)fair, diretta da Manuela Porcu e Laura Gabellotto, rispettivamente ex direttrice ed ex fair manager di Affordable Art Fair Milano.

Debutta al Superstudio Maxi un(fair) nuovo format espositivo dedicato all’arte contemporanea

Il nome del nuovo evento dedicato all’arte contemporanea (con un focus particolare sulle tendenze delle nuove generazioni) si scrive proprio così, con la parentesi, per suggerire l’ironica negazione del concetto di fiera. un(fair), infatti, si propone come una fiera non fiera: un luogo di incontro con la creatività al centro, smarcato dagli schemi più classici degli eventi espositivi, in cui si possano realizzare modi inediti di interazione con il mondo dell’arte e creare il terreno fertile per nuove forme di collezionismo.

Presente un gruppo di gallerie – 60 internazionali di cui 38 italiane (15 milanesi), con proposte artistiche per tutte le tasche – ma anche un cartellone multiforme di intrattenimento con progetti speciali, eventi collaterali, live performance e dj set. I temi in primo piano: diversità culturali, inclusione, parità di genere e sostenibilità. Tra le iniziative più originali: Moving – A Choreographic Dance Experience for Art Goers – By A.ma.sing (aka Masako Matsushita & Ingvild Isaksen), progetto studiato per far sperimentare al pubblico nuove modalità di interazione con l’arte contemporanea attraverso la danza.

Ad un(fair) sarà una sorta di visita-danzata, un’esperienza coreografica guidata per esplorare, attraverso il movimento, le opere d’arte. Apertura oggi e domani, dalle 11.00 alle 21.00, domenica dalle 11.00 alle 20.00. Info su un-fair.com.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...