4 C
Milano
21. 01. 2022 18:38

Manifesti antifascisti comparsi nella notte a Milano

Manifesti dei collettivi antifascisti per protestare contro un concerto organizzato per domani da alcune sigle dell'estrema destra milanese

Più letti

«Questa notte come movimento antifascisti milanese siamo scesi nelle strade della nostra città, muniti di manifesti e bombolette, per riaffermare che a Milano non c’è spazio per chi diffonde quotidianamente odio e discriminazione tramite discorsi politici retrogradi».

Un comunicato diffuso nella notte da parte di alcuni collettivi milanesi, che si sono uniti sotto il nome comune “Le antifasciste e gli antifascisti di Milano”.

Hanno affisso manifesti in vari punti della città per protestare contro un’iniziativa organizzata per domani da alcune sigle dell’estrema destra milanese.

manifesti collettivi antifascisti

«L’azione è stata compiuta per informare la cittadinanza che sabato 30 ottobre si svolgerà un concerto nazifascista organizzato da Casapound e Rete dei Patrioti in Piazza Aspromonte – prosegue il comunicato – Le notizie delle ultime ore ci portano a riaffermare che le pratiche e la lotta antifascista non possono essere delegate a delle istituzioni corrotte e conservatrici: così come il DDL Zan si è scontrato con il muro omofobo del nostro paese, non ci aspetteremo che le sedi nazifasciste verranno chiuse da istituzioni che o le ignorano o le legittimano ma, certamente non le osteggiano. È dunque compito e dovere di noi antifascist* limitare il proliferare di discorsi medievali e razzisti, un compito doveroso e che raggiungeremo attraverso l’attività quotidiana e militante nelle nostre strade e nella nostra città».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...