19.4 C
Milano
26. 09. 2021 08:09

Sala fa visita al cantiere del Monumentale: «Lavori all’altezza delle esigenze di chi vive Milano»

Continuano il rifacimento della rete tramviaria tra via Procaccini e piazzale Cimitero Monumentale

Più letti

Lo scorso 19 luglio sono iniziati i lavori per l’ammodernamento degli impianti tranviari in via Procaccini e in piazzale Cimitero Monumentale. Quest’oggi il sindaco Beppe Sala ha visitato il cantiere e ha fatto il punto sullo stato dei lavori.

I nuovi impianti tranviari di via Procaccini e del Monumentale

L’obiettivo dei lavori è rendere i viaggi più confortevoli, ridurre il rumore e riqualificare il manto stradale. Per realizzare tuttò ciò verranno rimossi i binari e il pietrisco presente, che verrà sostituito con nuove platee di cemento armato dotate di materassini antivibranti.

I lavori dovrebbere terminare in tempo per la riapertura delle scuola, quando il servizio di trasporto nell’area sarà vitale. Per consentire i lavori le linee 10, 12, 14, N25 cambiano percorso e fermate fino al 3 ottobre.

«L’estate è la stagione dei cantieri stradali cittadini, quelli che spesso impongono modifiche provvisorie alla circolazione dei mezzi pubblici e privati – ha scritto Sala sulla propria pagina Facebook -. Sono lavori che eseguiamo quando in tanti sono in vacanza e, quando possibile, nelle ore notturne per fare in modo che tutto torni alla normalità prima dell’inizio del nuovo anno scolastico. Oggi sono in via Procaccini e piazzale Cimitero Monumentale dove sono partiti i lavori di Atm per sostituire i binari del tram così che siano più sicuri, meno rumorosi, con tecnologie moderne e materiali duraturi».

Il primo cittadino ha voluto ribadire poi l’impegno del Comune nel migliorare la viabilità di Milano anche con investimenti importanti. «Mettiamo in campo investimenti importanti e ci impegniamo affinché i tempi siano rispettati – ha concluso Sala -. Voglio ringraziare le milanesi e i milanesi che sopportano questi disagi temporanei ma necessari a una Milano che sia sempre all’altezza delle esigenze di chi la vive e delle aspettative di chi la visita»

In breve

Giornate Europee del Patrimonio, a Milano al Cenacolo con un solo euro

Oggi e domenica tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata...