29.6 C
Milano
25. 06. 2022 16:23

Marracash, un album per raccontare e criticare Milano

L'ultimo album di Marracash è per molti versi una riflessione su Milano, una città indubbiamente molto "social", ma quanto realmente inclusiva?

Più letti

È uscito l’ultimo album di Marracash – Noi, loro, gli altri – e, sì, è un disco che parla molto di Milano e dei milanesi. Era da tempo che dal mondo musicale e artistico non usciva una fotografia così illuminante e che spazzasse via un po’ dei tanti luoghi comuni che la città (e in generale il nostro Paese) sembra condannata a seguire come un mantra quasi religioso.

Il nuovo album di Marracash: una critica alla vita da “social”

È una critica a un certo modo di vedere il mondo solo dalle bolle “social”, affidando agli e alle influencer il ruolo di pensatori e protagonisti di battaglie civili. In particolare, il brano Cosplayer è quello che ci riguarda di più. Quando Marracash dice «Perché tutto è inclusivo a parte i posti esclusivi, no? Oggi che tutti lottiamo così tanto per difendere le nostre identità abbiamo perso di vista quella collettiva. L’abbiamo frammentata», evidenzia una grande contraddizione, molto milanese.

Ormai è tutto un parlare di “inclusività”, ma alla fine a regnare è la distanza tra chi vive in un mondo “esclusivo” e, appunto, gli altri. «Dio ci salvi dall’ipocrisia, dal rumore di fondo e da chi sceglie solo le proteste monetizzabili» è un’altra strofa che mette in luce un altro dei vizi molto milanesi: presunte battaglie salvifiche che diventano fondamentali, ma solo per una cerchia ristretta, quella di chi è più preoccupato ad apparire buono piuttosto che esserlo fino in fondo.

E, infine, quel «non possiamo ancora essere poveri» dice tutto nella sua semplice verità. In fondo Milano con la povertà non vuole fare i conti, perché farlo imporrebbe un altro genere di discussioni e di impegno. Basta dire “inclusivo” e tutto si risolve. Per fortuna a Milano c’è chi sta più nella realtà e meno nella bolla. Quindi ben venga che dal mondo della musica e della cultura arrivino folate, spinte che possano aiutare chi preferisce l’impegno sociale a quello esclusivamente social.

 

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...