15.8 C
Milano
06. 05. 2021 11:15

Per non finire attaccàti al tram: i voti del Fantamunicipio #25

Venticinquesimo appuntamento con il FantaMunicipio, con un focus mobilità: metro, autostrade cittadine e nuove linee dei mezzi di superficie

Più letti

Questa settimana si parla di investimenti per la mobilità, tema da sempre centrale nell’amministrazione delle grandi città. Da una parte ci sono gli sviluppi per il futuro parcheggio-capolinea della M4, in zona Ronchetto, dall’altra il secondo lotto della Paullese pronto a inserirsi verso via Merezzate (Santa Giulia).

È in questo contesto che si inserisce un’interessante proposta indicata da un comitato di quartiere per la realizzazione di una nuova linea tranviaria che possa collegare la zona di Rubens/Rembrandt con il centro cittadino. Potrebbe essere l’occasione per investire su un sistema da troppo tempo carente di investimenti.

Municipio 1
Passerella sì o no?
Voto 7

Si torna a parlare dell’ampliamento del Museo del Novecento dopo la netta presa di posizione della Sovrintendenza, che non vedrebbe di buon occhio una passerella aerea a collegare i due Arengari di piazza Duomo. Ma anche il Comune ha esplicitato la sua posizione: il termine del concorso resta il 18 marzo, senza proroghe. Al termine, nelle fasi di sviluppo e di perfezionamento del progetto di fattibilità tecnico-economica, si valuterà il tutto: l’ipotesi della passerella, per ora, non è accantonata.

Municipio 2
Un ingresso dignitoso al Trotter
Voto 8

Dopo la prima sistemazione del 2019 con l’urbanistica tattica, è tempo per l’intervento definitivo in via Rovereto e nella piazzetta antistante l’ingresso del parco Trotter in zona NoLo. Il progetto prevede la sistemazione (con ampliamento) dei marciapiedi, la riqualificazione delle aree di sosta, la creazione di nuove aiuole e alberi e la realizzazione di percorsi ciclabili. Il progetto non aveva vinto l’ultima edizione del Bilancio Partecipativo, ma è stato ripescato dall’amministrazione.

Municipio 3
Buone notizie per la Scala
Voto 7

La Scala è in buona salute: il sovrintendente Dominique Meyer ha presentato nelle scorse ore il bilancio preventivo 2021 in pareggio, risultato reso possibile grazie al Decreto Ristori, alla Fis e all’impegno dei soci privati. Non era scontato, ma è un ottimo risultato per due ragioni: per il prestigio del nostro teatro e per il Rubattino, dove i futuri padiglioni-laboratori (per cui è attualmente in atto il concorso internazionale di architettura) daranno lustro a un quartiere poco vissuto.

Municipio 4
Il secondo lotto della nuova Paullese
Voto 6,5

Al via la cantierizzazione per il secondo lotto (di circa un chilometro) della nuova Paullese, che si inserirà verso via Merezzate e verso l’omonima cascina. Dopo anni di stallo – e dopo la realizzazione nel 2013 del primo tratto – si entra, quindi, nel vivo del PII di Santa Giulia Nord come scomputo oneri di urbanizzazione. Quasi tutto il nuovo percorso sarà in trincea e una parte verrà coperto per consentire, in superficie, l’estensione del futuro parco Santa Giulia.

Municipio 5
Belle notizie per il teatro
Voto 8

Negli scorsi giorni la giunta ha approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per la ristrutturazione del Teatro di Ringhiera di via Boifava 17, quartiere Chiesa Rossa. Il progetto, che parte da una proposta della Fondazione Cariplo, verrà portato in Consiglio comunale nel Programma delle Opere Pubbliche per l’annualità 2021. Sopralluogo degli assessori Del Corno e Granelli: eliminato l’amianto, si stanno costruendo le strutture in cemento armato. Fine lavori: giugno 2021.

Municipio 6
Ecco il parcheggio per M4
Voto 7

Una delibera di giunta (a breve al vaglio del Consiglio) ha prospettato la realizzazione del parcheggio di interscambio interrato nell’area San Cristoforo-Ronchetto sul Naviglio, capolinea ovest M4. Si tratta di un’area (futuro hub e capolinea dei bus extraurbani da Corsico e Buccinasco) di circa 20.000 metri quadri che ospiterà 290 auto, liberando in superficie un’area verde in connessione con il Parco Sud. L’hub è strettamente collegato alla passerella ciclo-pedonale di piazza Tirana-San Cristoforo-Ronchetto.

Municipio 7
Un nuovo tram per il quartiere Martinetti
Voto 7,5

Nei giorni in cui il tram 16 (a causa dei lavori su via Faruffini-De Angeli) viene deviato su via Rembrandt per poi fare capolinea all’interno del deposito Atm di via Forze Armate, il comitato di quartiere Martinetti rilancia una proposta indicata lo scorso anno in risposta al piano comunale Strategie di adattamento – Milano 2020: utilizzare gli attuali binari presenti su via Rubens-Rembrandt-Millelire per creare un collegamento del quartiere con il centro città.

Municipio 8
Arte urbana e case popolari
Voto 8,5

Nel parchetto di via Ludovico di Breme, zona Villapizzone, verrà valorizzato il grande muro grigio e rovinato in confine con l’area verde con un’enorme opera d’arte urbana, tra le più grandi d’Italia, su una superficie di oltre 1.200 metri quadri. Spostandosi al Gallaratese, dopo un anno di lavori, le torri di via Cilea 118 e 120 hanno una nuova faccia. Ora il secondo passo del cantiere MM, per rifare le tubazioni e poi le sistemazioni del piano terra e degli spazi comuni. Due belle notizie.

Municipio 9
Via Pianell oggetto di bando
Voto 7,5

Rigenerazione di un immobile pubblico da destinare all’abitazione transitoria per persone in difficoltà come parte di un piano più ampio di potenziamento del sistema abitativo e dei servizi di welfare urbano. Con una proposta per il quartiere Niguarda e un’altra per San Siro, il Comune partecipa al bando del Mit: per il Municipio 9 tocca all’immobile di via Pianell 15, ora inutilizzato, lotto di 1.000 metri quadri. Al contempo si lavorerà sugli spazi pubblici e sui passaggi ciclopedonali adiacenti.

In breve

Milano, voglia di prima casa: il Recovery spinge i mutui

Non c’è ancora l’effetto “rimbalzo” dopo le dichiarazioni di Mario Draghi relative alle misure a sostegno dei giovani che...