7.2 C
Milano
01. 12. 2021 11:59

Ovunque è Fase 3: nuovi passi avanti verso la normalità anche nei Comuni della Città Metropolitana

Dalla ripresa dei matrimoni civili a iniziative dei commercianti, dall’apertura di giardini alla partenza di nuovi cantieri

Più letti

Proseguono anche gare di solidarietà, perché c’è ancora molto da fare, specialmente in favore delle famiglie impoverite dalla crisi. Tutti i Comuni della Città Metropolitana provano a ripartire, con un occhio all’emergenza sanitaria praticamente alle spalle e l’altro occhio sul disagio socio-economico alle porte.

 

Nuovi passi avanti verso la normalità anche nei Comuni della Città Metropolitana

Gessate. Sono partiti i lavori per installare un impianto fotovoltaico sul tetto della scuola primaria di viale Europa. Collegato alla rete elettrica, porterà energia pulita a tutti gli edifici comunali di Gessate.

Peschiera. Durante la scorsa settimana alcune associazioni della frazione San Bovio hanno organizzato la Soli Run, una corsa benefica per raccogliere fondi da destinare al Comune per l’emergenza coronavirus. Intanto nella frazione di Mezzate, in piazza della Costituzione, sono partiti i lavori per l’installazione di una casetta dell’acqua. 

Cinisello. Sono stati riaperti gli spazi verdi recintati, che per precauzione erano rimasti chiusi fino ad ora: i giardini Ariosto, l’area Marchigiani, il parco Nigozza e il parco di Villa Ghirlanda. Sempre a Villa Ghirlanda possono riprendere le cerimonie dei matrimoni civili. Il Centro Culturale Pertini per il momento è stato riaperto solo per il prestito bibliotecario.

San Donato. Fino al 13 giugno i ragazzi di San Donato potranno partecipare a Sandonhackaton, competizione didee online promossa nellambito di “È X dare spazio alle idee”, progetto avviato dal Comune e da Città Metropolitana per ripensare e dare nuova vita agli spazi dellex-mensa dellIstituto Omnicomprensivo. Ogni lavoro sarà valutato da una giuria composta da rappresentanti dei promotori di “È X dare spazio alle idee”, che selezioneranno lidea migliore e la affideranno a un team di esperti per una progettazione più approfondita. Per partecipare bisogna iscriversi sul sito esserex.it o inviare una mail allindirizzo staff@esserex.it.

Palazzolo. Il corpo musicale “Santa Cecilia-1900” ha partecipato al progetto POLImaschrinaSolidale in collaborazione tra ANBIMA Milano e il Politecnico di Milano per produrre migliaia di mascherine. Il presidente Pierino Favrin ha consegnato alla parrocchia di San Martino 3 mila mascherine, che saranno distribuite alle scuole materne di Palazzolo Milanese e di Cassina Amata, insieme a pacchi di viveri a cura della Caritas.

Vanzago e Cerro Maggiore. L’oratorio estivo non potrà aprire perché non potranno essere rispettate le norme anti Covid-19.Per cercare di aiutare le famiglie nel periodo estivo, il Comune di Vanzago ha pensato di istituire un albo delle babysitter. Anche a Cerro Maggiore LAzienda Speciale Consortile SO.LE. sta raccogliendo le domande per predisporre un elenco di babysitter per offrire un servizio gratuito ai genitori che ne hanno bisogno.

Bollate. I detenuti del carcere di Bollate produrranno mascherine per loro, per il personale, e da destinare alla Protezione Civile. Il progetto #Ricuciamo sarà portato avanti in collaborazione con il Ministero della Giustizia e coinvolgerà anche altri istituti penitenziari italiani.

Legnano. Riapre oggi il parco del Castello, così come le aree gioco della città, che saranno santificate ogni mattina.

Segrate. Con i fondi stanziati dal bando sul commercio locale del Comune l’Edicola Pace di Segrate ha installato uno schermo che funge da info point con le notizie sulla città. I negozianti che avevano i requisiti hanno potuto ricevere un assegno di 3.000 euro.

Cologno. Dal Municipio fanno sapere che i fondi per i buoni spesa sono terminati. Il 29 maggio era scaduto il termine per le domande. Per ulteriori informazioni e chiarimenti in merito si può scrivere all’indirizzo e-mail buonispesacovid19@comune.colognomonzese.mi.it.

Sesto. Il Comune vorrebbe programmare eventi estivi a partire dal 15 giugno e mette a disposizione gratuitamente lo spazio all’aperto nel cortile di Villa Visconti d’Aragona. La Giunta ha riunito le associazioni culturali della città per trovare insieme soluzioni per seguire le linee guida sugli spettacoli del decreto del 17 maggio.

Cesano Boscone. Un bando del Comune permetterà a edicole, bar e tabaccherie di aggiungere nuovi servizi al cittadino, come l’emissione di certificati anagrafici.

Comuni della Città Metropolitana uniti contro la plastica

Intesa tra Buscate, Castano Primo, Lainate, Buccinasco, Parabiago

Le amministrazioni di Buscate, Castano Primo, Lainate, Buccinasco, Parabiago metteranno a disposizione una fontanella all’interno degli uffici pubblici e distribuiranno borracce ai cittadini. Inoltre, in collaborazione con Altroconsumo, saranno testati alcuni prodotti alternativi alla plastica, come come sacchetti, stoviglie, spazzolini da denti, detersivi o spugne. Infine, saranno organizzati incontri online e in presenza sui cambiamenti climatici e sull’economia circolare con adulti e ragazzi. Il progetto ha anche il suo hashtag: #menoplasticaincomune, attraverso il quale chiunque può raccontare le proprie azioni per eliminare la plastica dalla vita quotidiana.

plastic free città metropolitana
plastic free città metropolitana

In breve

Sciopero Atm di 4 ore: lavoratori contro il Green Pass, chiedono tamponi gratis

Possibile sciopero Atm per venerdì 3 dicembre a Milano. Le organizzazioni sindacali Ugl Autoferro e Ugl Ferrovieri hanno proclamato...