25.6 C
Milano
23. 07. 2024 11:17

Nasce Casa Fabrizio Frizzi a Milano: tutti all’Ortica nel ricordo di un grande uomo

La città ricorderà così il conduttore, prematuramente scomparso nel 2018

Più letti

A Milano verrà inaugurata il prossimo 24 marzo alle ore 12.30 Casa Fabrizio Frizzi. Uno spazio, voluto da Unitalsi, l’associazione acronimo di Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali, che sorgerà in via Giovanni Amadeo 90, a pochi passi dal Santuario della Madonna dell’Ortica, zona Lambrate.

Di cosa si occuperà Casa Fabrizio Frizzi a Milano

A Milano nasce Casa Fabrizio Frizzi, ecco di cosa si occuperà: «La struttura, un edificio di 250 metri quadrati su 3 piani, interamente ristrutturato, potrà ospitare sei nuclei familiari con spazi privati come le camere e i bagni e spazi di vita condivisa come la cucina e il soggiorno. Ad accogliere le famiglie, ad affiancarle, saranno i volontari Unitalsi. Il Santo Padre, per l’occasione, ci ha fatto dono di un messaggio augurale che verrà letto durante l’inaugurazione e consegnato agli invitati» fanno sapere i promotori. 

La Casa Fabrizio Frizzi, nel ricordo di un grande italiano 

Nel messaggio di condivisione del progetto, Unitalsi ha specificato: «Le famiglie accanto ai bimbi nel momento della malattia: una carezza possibile nel nome di Fabrizio Frizzi». È l’inizio del ‘Progetto dei Piccoli – Casa di Accoglienza Fabrizio Frizzi’,  questo il nome esteso di quella che da tutti è universalmente conosciuta come Casa Fabrizio Frizzi. Un’idea nata grazie all’Unitalsi Lombardia presieduta da Luciano Pivetti e a un’ispirazione avuta da Vittore De Carli, storico dirigente dell’associazione, la casa accoglienza è stata firmata da una volontaria e architetto di Busto Arsizio, Sara Ugazio. La cerimonia si svolgerà alla presenza di Carlotta Mantovan Frizzi, dell’arcivescovo Mario Delpini, del sindaco di Milano Giuseppe Sala, del presidente della Bcc di Milano Giuseppe Maino, di monsignor Dario Edoardo Viganò e di Flavio Insinna.


SCRIVEVAMO IL 30 MARZO 2022…

A Milano sorgerà una casa di accoglienza dedicata alla famiglie dei bambini ricoverati in ospedale. Nella giornata di ieri alla presenza del sindaco Sala  è stata posata la prima pietra. L’iniziativa nasce da un’idea dell’Unitalisi che intitolerà il nuovo spazio milanese a Fabrizio Frizzi, il conduttore televisivo testimonial dell’associazione e morto prematuramente nel 2018 a soli 60 anni.

Casa Fabrizio Frizzi: la posa della prima pietra

Il Comune per la realizzazione della casa di accoglienza ha concesso un edificio di 3 piani vicino al santuario della Madonna delle Grazie all’Ortica, nella periferia est di Milano.

casa fabrizio frizzi, la posa della prima pietra
casa fabrizio frizzi, la posa della prima pietra

All’interno di Casa Fabrizio Frizzi saranno presenti sei appartamenti pronti ad ospitare le famiglie dei bambini in cura presso gli ospedali milanesi. «Assistere un figlio malato non è facile per qualsiasi famiglia – ha dichiarato Sala durante la cerimonia -. Doverlo fare a chilometri di distanza dalla propria abitazione può essere davvero insostenibile, anche sul fronte economico. Per dare sollievo e speranza alle mamme e ai papà che vivono la sofferenza e la preoccupazione di un bambino gravemente malato e ricoverato in uno degli ospedali della nostra città nasce la Casa di accoglienza Fabrizio Frizzi».

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...