4 C
Milano
21. 01. 2022 18:24

Milano si prepara ad un sabato “caldo”: 19 manifestazioni in città tra No Vax e animalisti

Non solo i No Vax quest'oggi per le strade di Milano: si attendono 19 manifestazioni in appena dodici ore

Più letti

Sabato 25 settembre verrà ricordato indubbiamente come un sabato di protesta. Oggi Milano si prepara ad accogliere ben 19 manifestazioni: No Vax, presidi di animalisti, amici del nucleare, gilet arancioni, Iene vegane e perfino il festival dei fruttariani.

No vax e non solo: gli appuntamenti a Milano

Se non è un record, poco ci manca. Diciannove manifestazioni in città in meno di dodici ore non si vedevano da tempo. Come consueto ormai da alcune settimane l’attenzione sarà rivolta ai No Vax e agli aderenti al movimento “No Green pass” che si sono dati appuntamento ancora una volta in piazza Fontana.

In mezzo poi ci saranno gli appuntamenti politici: dal comizio di Giorgia Meloni in Duomo, fino al banchetto della Lega a Quarto Oggiaro, passando per la lista Sala in Gae Aulenti, fino a Potere al Popolo a Calvairate.

Animalisti e fruttariani

Dalla politica si passa agli animalisti, ai fruttariani e agli alpini. Questi ultimi hanno indetto la loro festa al Parco Sempione, mentre davanti alla Scala ci sarà un presidio per le donne afghane. Gli animalisti faranno invece tappa in via Golgi e via Mercanti, mentre i fruttariani terranno il loro festival con le Iene vegane in via Ciaia. Infine si rivedrà il generale Pappalardo con i suoi gillet arancioni: appuntamento davanti alla stazione Centrale “per liberare Milano con i suoi agricoltori”. Resta da capire il nesso tra il capoluogo meneghino, gli agricoltori e la libertà.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...