28.5 C
Milano
23. 06. 2021 14:48

Milano, Sala e Fontana contro il lockdown: «Il Governo ci dia risposte»

Sala e Fontana scrivono al Governo: il contenuto delle loro lettere

Più letti

Nella giornata di ieri il sindaco di Milano. Beppe Sala, ed il presidente di Regione, Attilio Fontana, hanno esortato il Governo a fare maggiore chiarezza sulle nuove strategie che riguarderanno la Lombardia in tema di contenimento dell’epidemia.

Giuseppe Sala
Giuseppe Sala

Lockdown. Il sindaco Sala insieme al suo collega di Napoli, Luigi De Magistris, ha inviato una lettera direttamente al ministro Speranza per sapere se l’ipotesi di lockdown paventata da Walter Ricciardi fosse solo una sua opinione oppure un pensiero condiviso da tutto il ministero.

«Ci siamo sentiti con il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris – ha fatto sapere Sala nel corso del consueto videomessaggio da Palazzo Marino – perché il consulente del ministero della Salute, il professor Ricciardi, ha evocato un lockdown a Napoli e Milano. Abbiamo scritto al ministro per chiedergli se quella è un’opinione del suo consulente o è un’opinione del ministero e, nel caso fosse un’opinione del ministero, se è basata su dati e informazioni che il ministero ha e noi no».

Risorse. Anche il governatore Fontana ha inviato una lettera al Governo. All’interno la richiesta di dare alla Regione la possibilità di finanziare a sua volta i ristori economici per le categorie penalizzate dal nuovo Dpcm.

«È di palmare evidenza che una pubblica amministrazione come la nostra che ha chiuso il 2019 con un avanzo di 115,933 milioni di euro, potrebbe fare ancora di più e meglio se le norme glielo consentissero – ha scritto Fontana –. Sono qui a chiedere di permetterci che eventuali risparmi su risorse già assegnate dallo Stato con destinazione specifica possano essere utilizzati per le finalità sopra evidenziate; ovvero, altresì garantendo maggiore flessibilità nell’uso delle risorse dell’incremento del fabbisogno sanitario nazionale standard, comunque mantenendo la finalizzazione delle risorse ad assicurare la gestione dell’emergenza sanitaria».

In breve

A Milano una via dedicata all’inventore dell’Amuchina

Domani, giovedì 24 giugno, nel quartiere Ortica di Milano verrà intitolata una via ad Oronzio De Nora, ingegnere industriale...