29.7 C
Milano
30. 07. 2021 19:25

Milano, timori per la “variante movida”: assembramenti e mancato rispetto del coprifuoco

Il weekend inizia con il piede sbagliato: il mancato rispetto delle regole sembra essere una costante della movida milanese

Più letti

Il monitoraggio del venerdì ha confermato la zona gialla per Milano: l’indice Rt lentamente decresce, così come giorno dopo giorno si abbassa la pressione sugli ospedali. Tuttavia resta in gioco l’incognita più grande, ovvero la “variante movida“.

La situazione. Nel weekend appena iniziato si sono nuovamente verificate situazioni in cui il rispetto delle regole è saltato. Già a partire da ieri sera sono stati aumentati i controlli delle forze dell’ordine nelle piazze del divertimento, da Brera all’Isola, passando per Navigli e piazza Leonardo.

Ciò nonostante nella zona di corso di Porta Ticinese c’erano tantissimi giovani in giro oltre le 22, orario di inizio del coprifuoco. Dopo aver affollato gli spazi esterni dei locali, i ragazzi hanno continuato a stare all’aperto a bere, cantare e divertirsi.

Il rischio è una multa salata dai 400 ai 1000 euro, ma il fatto non sembra preoccuparli più di tanto. Ed in fondo di agenti in giro, nonostante i proclami, non se ne vedono così tanti.

In breve

Bollettino regionale, nonostante la variante Delta terapie intensive in calo: Milano, +102 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 678 con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.583 oggi) e positivi...