26.2 C
Milano
25. 07. 2024 11:41

Figlio malato, lo sfogo della consigliera comunale: «Il pediatra non risponde ma qui si discute di San Siro»

Più letti

E’ diventata una telenovela a puntate, ovviamente via social e in particolare su Facebook, la vicenda legata alle condizioni di salute del figlio malato di Angelica Vasile, consigliera comunale per il PD a Milano, oltre che Presidente Commissione Sport, Benessere, Turismo e Politiche Giovanili.

Figlio malato, i post

Tutto è cominciato quattro giorni fa, quando la Vasile ha annunciato di essere malata. «Non so l’ultima volta che avuto quasi 40 di febbre». Il problema vero però è che poi si sono ammalati anche i bambini e in particolare il piccolo, di poche settimane. «Ho chiamato la Pediatra, dalle 8 alle 9, orario in cui risponde al telefono, 132 volte ma ho sempre trovato occupato. Ora il telefono è di nuovo spento. Che dite abbiamo un problema?».

Angelica Vasile, figlio malato
Angelica Vasile, figlio malato

Figlio malato, il pediatra privato

La consigliera comunale alla fine non ha potuto fare altro che rivolgersi ad un pediatra privato, rivelatosi caro ma efficace. «Questa mattina Pronto Soccorso con il neonato, diagnosi: bronchiolite e ritornate fra 48ore per rivederlo. Se ieri non fosse venuta la pediatra a casa non avrei saputo che dovevo tenere sotto controllo il respiro. Se non avessimo avuto 152€ non sarebbe venuta la pediatra a domicilio e forse ora saremmo entrambi ricoverati in Ospedale con lui attaccato ad una macchina come tanti altri bambini (soprattutto neonati) in questo momento a Milano».

Figlio malato, lo sfogo

«Se Martin avesse iniziato la terapia lunedì forse ora sarebbe già guarito e invece fra 48 ore saremo nuovamente in Pronto Soccorso. Inutile dire che quando vedi un figlio respirare male o stare male ti senti qualcosa dentro che ti blocca, quasi paralizza. Quello che ho visto in questa settimana non deve succedere più a nessun bambino. E sono pronta a combattere con tutte le mie forze per cambiare qualcosa. Ora sono in Consiglio Comunale e si discute di San Siro. Con la testa devo essere qui ma con il cuore sono al fianco del mio bebè», si è concluso lo sfogo.

 

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...