3.7 C
Milano
21. 01. 2022 00:41

«Italian lives», uno sguardo sulla vita degli italiani ai tempi del Covid

Secondo una ricerca dell'’Università Bicocca, più della metà degli italiani è sempre più sedentario

Più letti

Una fotografia della società italiana, realizzata tra giugno 2019 e dicembre 2020, che rivela quanto anche prima dell’inizio della pandemia, il nostro paese fosse già stretto in una morsa economica e sociale preoccupante.

Gli ultimi dati che evidenziano questo vengono da “Ita.Li. – Italian Lives, Indagine sui corsi di vita in Italia”, l’indagine longitudinale quali-quantitativa condotta dall’istituto IASSC (Institute for Advanced Study of Social Change) del dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Milano-Bicocca, insieme all’istituto di ricerca Ipsos.

I risultati dell’indagine “Italian Lives”

Secondo la prima ondata di questa indagine, la seconda è partita a settembre 2021, più della metà degli italiani ha difficoltà ad arrivare alla fine del mese. Una famiglia su quattro non può permettersi una settimana di vacanza e una su tre dichiara di ricevere una retribuzione non adeguata ai propri sforzi e al proprio lavoro. E in barba alle richieste di maggiore digitalizzazione della società di oggi, secondo i dati raccolti un italiano su tre non possiede pc né connessione internet.

Focus particolare sulla salute, secondo la ricerca infatti il 60 % degli intervistati non svolge mai attività fisica, non per forza agonistica ma anche una semplice camminata veloce, ballo o giardinaggio. Solo il 28% circa invece, svolge attività fisica almeno una volta a settimana. Il 13% del campione dichiara di avere problemi di salute a lungo termine e il 39% ha sofferto di insonnia.

La ricerca, finanziata dal Ministero dell’Università e ricerca, è stata realizzata attraverso questionari sottoposti a 8.778 soggetti, di età superiore ai 16 anni, selezionati in oltre 280 comuni e ha come obiettivo creare una banca dati dinamica sul mutamento sociale intergenerazionale in Italia.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...