18.9 C
Milano
18. 05. 2021 22:02

Eurolega, notte di gloria per Milano: arriva la capolista Barcellona

Al Forum arriva il Barcellona capolista, squadra favorita dell’Eurolega che da inizio marzo ha (ri)messo nel motore anche Pau Gasol

Più letti

All’inizio della stagione europea il Barcellona è partito per essere uno dei team candidati alla vittoria finale. Premesse e promesse fin qui mantenute dalla squadra di Sarunas Jasikevicius, arrivato quest’anno dopo gli anni lucenti allo Zalgiris nei quali ha vinto 5 campionati e 3 coppe nazionali, sfiorando l’impresa in Eurolega raggiungendo le Final Four 2018.

Primo posto con 21 successi e 8 sconfitte per i suoi, che hanno 2 vittorie di margine sulla prima inseguitrice, l’Armani Exchange. Questa sera i blaugrana saranno proprio ospiti della seconda in classifica, in un Forum purtroppo vuoto ma pronto a vestirsi virtualmente a festa per la gara di cartello della settimana, se non della stagione, per i biancorossi.

Prestigio. In questo momento dell’anno e della storia recente dell’Olimpia non può essere un match come gli altri quello che prenderà il via alle 20.45. Perché Milano non era così in alto in Europa da troppo tempo e perché di fronte ci sarà un roster costruito per dominare in Europa, contro cui la squadra di Messina parte consapevole di avere doti per potergli tenere testa.

Servirà l’attitudine difensiva delle serate migliori, così come servirà tutto il talento dei frombolieri milanesi: da LeDay a Hines, passando per Rodriguez, il giocatore più in palla nel roster biancorosso e dalle triple di Datome o dall’utilità sui due fronti del campo di Brooks e Moraschini. Il miglior banco di prova possibile per saggiare quanto Milano sia pronta per i playoff.

Corazzata. Ai vari Calathes, Mirotic, Davies, Higgins si è aggiunta l’esperienza di Pau Gasol, tornato a vestire blaugrana a 20 anni di distanza dall’ultima volta, dopo quasi due anni di inattività.

La sua carriera in NBA e l’infinita serie di successi ne fanno una leggenda, che a 40 anni ha voluto rimettersi in gioco a casa sua sognando l’ultima Olimpiade. Il ritorno sul parquet non si è ancora concretizzato e difficilmente avverrà nella trasferta meneghina, ma solo leggere il nome nel referto desta rispetto e attenzione.

In breve

Scuola, si riaccende la protesta: occupato il cortile del liceo Parini

Gli studenti tornano a protestare. Questa mattina alcuni studenti del liceo Parini a Milano hanno occupato il cortile dell'istituto...