24.7 C
Milano
21. 07. 2024 00:49

Nuovo stadio dell’Inter, primo passo formale tra Rozzano e Assago: impianto da 70mila posti

Intorno allo stadio ci sarà un'ampia area verde con attrezzature sportive, punti di ristoro, negozi e servizi per i tifosi

Più letti

Il nuovo stadio dell’Inter sta diventando realtà. Anche il club nerazzurro ha fatto il primo passo formale per dire addio a San Siro. L’amministratore Alessandro Antonello ha incontrato il sindaco di Rozzano, Giovanni Ferretti, e la sindaca di Assago, Lara Carano, per presentare il progetto del nuovo stadio dei nerazzurri.

Nuovo stadio dell’Inter, il piano

Il piano prevede un impianto multifunzionale da 70.000 posti, superando così le previsioni iniziali. Intorno allo stadio ci sarà un’ampia area verde con attrezzature sportive, punti di ristoro, negozi e servizi per i tifosi. Un’idea molto simile a quella della Cittadella dello Sport, che avrebbe dovuto sorgere vicino all’iconica cattedrale di San Siro.

Finale di Champions, Nuovo stadio Inter

Nuovo stadio dell’Inter, l’incontro

Durante l’incontro erano presenti anche i rappresentanti di Infrafin, la società che possiede l’area e fa parte del gruppo Cabassi. La location individuata si trova vicino alla barriera di Milano Ovest sull’autostrada Milano-Genova, confinante con il comune di Assago. A pochi passi si trova il Forum di Assago e la fermata della metropolitana Milanofiori Forum.

Nuovo stadio dell’Inter, dichiarazioni

Il sindaco di Rozzano, Giovanni Ferretti De Luca, si è detto particolarmente soddisfatto dell’incontro. «L’Inter ha confermato il suo interesse per l’area e abbiamo cominciato a parlare ufficialmente del progetto. Il prossimo passaggio riguarda l’adozione del piano di governo del territorio, che dovrebbe avvenire entro due settimane. Non abbiamo preoccupazioni, avevamo già previsto un interesse pubblico per quell’area e lo spazio è più che sufficiente per ospitare lo stadio e altre iniziative».

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...