29.1 C
Milano
Gio, 09 Lug 2020 17:02:16

Pizza a spicchi: Pizzaut e Pallacanestro Cantù insieme per l’autismo

Più letti

Linate: è finalmente ufficiale la riapertura del 13 luglio

È finalmente ufficiale: lo scalo di Linate riaprirà il 13 luglio. La data non è certamente una novità in...

Uno studio spagnolo rivela quanto l’immunità di gregge sia ancora un’utopia

L'immunità di gregge è per ora un'utopia. A dimostrarlo una ricerca condotta su oltre 60.000 persone dai ricercatori dell'Istituto...

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all'azienda. Al centro della protesta la chiusura...

Una pizza in compagnia dei giocatori della Pallacanestro Cantù: la società brianzola ha deciso di sostenere il progetto “Pizzaut”, che mira all’inclusione sociale di persone affette da autismo tramite l’apertura di un locale in cui affiancare professionisti della ristorazione e della riabilitazione a chi soffre della patologia. Domani alle 19.00 e dopodomani alle 22.00 la società cestistica e la onlus hanno organizzato un doppio evento, due cene benefiche all’Osteria del Boeucc a Cantù per raccogliere ulteriori fondi e continuare a far crescere un sogno per il quale l’ideatore, Nico Acampora, e gli altri ragazzi impegnati nel progetto si stanno spendendo ormai da diversi mesi.

Il traguardo dovrebbe arrivare a fine 2019, quando a Cassina de’ Pecchi, grazie alla campagna di crowdfunding aperta attraverso il sito ufficiale, dovrebbe essere aperto il locale vero e proprio. Le oltre 1.500 donazioni Pizzaut hanno permesso di raccogliere quasi 70.000 euro dei 100mila posti come traguardo.

La quota era stata fissata a 60mila, ma è stata poi alzata per poter acquistare dei forni speciali. «L’autismo – come spiegato sul sito della onlus – non consente di governare il forno, con i forni tradizionali spesso dimenticano la pizza all’interno rischiando di bruciarla. Questo forno speciale con un rullo in pietra refrattaria consente loro di essere autonomi completamente nella gestione del forno e quindi di poter realizzare delle pizze eccezionali dall’inizio alla fine del processo».

Il sogno è quello di riuscire a bissare la prossima esperienza nella cittadina alle porte di Milano con un nuovo punto di riferimento a Monza. In attesa di vedere i frutti del proprio lavoro, le due serate saranno anche l’occasione per fare le “prove generali” in vista di quello che sarà il vero e proprio locale. I giocatori della Pallacanestro Cantù e i ragazzi affetti da autismo saranno infatti impegnati sia nella realizzazione delle pizze che nelle vesti di camerieri.

Per chi vuole partecipare è previsto un menù fisso a 20 euro. Info e prenotazione obbligatoria ai numeri 342.87.67.988 oppure 031.70.73.001.

Domani alle 19.00 e giovedì alle 22.00
Osteria del Boeucc
Via Ariberto 6, Cantù (Co)
pizzaut.starteed.com


www.mitomorrow.it

In breve

Linate: è finalmente ufficiale la riapertura del 13 luglio

È finalmente ufficiale: lo scalo di Linate riaprirà il 13 luglio. La data non è certamente una novità in...

Uno studio spagnolo rivela quanto l’immunità di gregge sia ancora un’utopia

L'immunità di gregge è per ora un'utopia. A dimostrarlo una ricerca condotta su oltre 60.000 persone dai ricercatori dell'Istituto di Sanità Carlos III di...

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all'azienda. Al centro della protesta la chiusura dei punti vendita in piazza...

Milano, riaprono le discoteche: «Una sorta di ritorno al night anni ’60»

L'ora "X" è scattata: domani riaprono finalmente le discoteche. Finalmente si potrà tornare a ballare, ma solo a determinate condizioni. In primis, i locali...

Piazzale Baiamonti, abbattuto l’anfiteatro degli artisti di strada: scontro aperto tra ambientalisti e Palazzo Marino

Si aggiunge un altro episodio alla vicenda del piazzale Baiamonti. Nei giorni scorsi un blitz con tanto di bulldozer ha distrutto l'anfiteatro costruito dagli...

Potrebbe interessarti