27.6 C
Milano
27. 06. 2022 10:49

Milano Pride 2022: in città torna l’arcobaleno, ecco date ed eventi ufficiali della manifestazione

17 giorni di eventi, incontri, mostre, talk e iniziative a sostegno della comunità LGBTQIA+

Più letti

Ufficializzate date ed eventi del Milano Pride 2022, l’edizione di quest’anno che cerca di sostenere la comunità LGBTQIA+ e si lancia e denuncia ogni forma di violenza e discriminazione. Si comincerà il 16 giugno, per una kermesse che si preannuncia ricca di eventi: 17 giorni di eventi, incontri, mostre, talk e iniziative, che si concluderanno con le Pride Square e, il 2 luglio, giorno dell’atto conclusivo della manifestazione, con il canonico corteo per le strade della città.

Milano Pride 2022, che cos’è la manifestazione e tutti gli eventi in programma

Anche il Milano Pride 2022 come le altre precedenti edizioni è organizzato dal CIG Arcigay Milano in collaborazione con le associazioni del Coordinamento Arcobaleno, il coordinamento delle associazioni LGBT+ di Milano e Città Metropolitana. L’inizio, come detto, il 16 giugno con la Pride Week, che distribuirà su diversi luoghi della città il messaggio dell’evento con iniziative diffuse su più quartieri. L’apertura della Pride Week sarà in contemporanea al Festival di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer, manifestazione che porta nelle sale la cinematografia indipendente legata a tematiche LGBTQ+ in programma dal 16 al 19 giugno. Dal 30 giugno al 1 luglio, poi, in Porta Venezia tre Pride Square che saranno il polo d’attrazione per eventi aperti al pubblico. L’appuntamento è in Largo Bellintani, Piazzale Lavater e Piazzale Santa Francesca Romana: incontri, talk e dibattiti ma anche momenti dedicati ad arte e cultura. 

Milano Pride 2022 - Foto di Roberta Gianfrancesco LR
Milano Pride 2022 – Foto di Roberta Gianfrancesco LR

Il 2 luglio la parata finale per le vie della città

La conclusione del Milano Pride 2022 sarà il 2 luglio, con la parata che quest’anno toccherà nuove vie della città: «Negli ultimi anni i temi del Pride hanno visto un sempre più ampio ingaggio della società civile. La partecipazione parla chiaro, i diritti LGBTQIA+ e di tutte le minoranze sono ora nelle priorità di molta della cittadinanza. Abbiamo così deciso di sperimentare un percorso più ampio per permettere a tutti di vivere il Pride a pieno, e che possa allargare ulteriormente i nostri orizzonti di coinvolgimento di tutta la città» le parole degli organizzatori.

Il percorso del Milano Pride 2022 per le vie della città

Ed ecco il percorso della parata del 2 luglio del Milano Pride 2022: si parte dalla Stazione Centrale, poi dritti fino al punto finale dell’Arco della Pace. Qui ci sarà l’evento finale di chiusura dove ad essere protagonisti saranno tutte le associazioni LGBTQIA+, le istituzioni ma anche artisti con performance e entertainment. Il calendario completo dell’iniziativa sul sito www.milanopride.it. 

50 anni fa la prima manifestazione italiana

Ma quest’anno ricade anche il cinquantesimo anniversario della prima manifestazione pubblica in Italia per i diritti LGBTQIA+, che si tenne a Sanremo il 5 aprile 1972. Fu un convegno organizzato, per la prima e unica volta, dal Centro Italiano di Sessuologia che sosteneva la patologizzazione dell’omosessualità. Questa manifestazione verrà ricordata durante il Milano Pride 2022 con eventi e iniziative.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...