23.4 C
Milano
22. 06. 2021 00:05

Il Comitato della Ristorazione si dissocia dalle violenze di piazza

La lettera inviata a Palazzo Marino: il contenuto

Più letti

Questa mattina il Comitato della Ristorazione di Milano e Provincia ha inviato una lettera a Palazzo Marino dissociandosi dalle violenze della scorsa notte.

La lettera. «Il Comitato della Ristorazione (bar, pub, ristoranti, pasticcerie, gelaterie) di Milano e Provincia – si legge nel testo -, coeso nel suo operato, si dissocia con forza dai fatti avvenuti ieri sera per le strade della città, e segnala a chi di competenza che nessun rappresentate diretto o indiretto del settore ha preso parte ad alcun disordine».

Nella lettera il Comitato evidenzia che le violenze andate in scena ieri sera lungo corso Buenos Aires non hanno nulla a che vedere con le proteste della categoria. «Il settore si è sempre distinto per responsabilità e come dimostrano gli incontri avvenuti in passato con i nostri rappresentati a Palazzo Marino – prosegue la missiva – coì come ieri in Prefettura, ha sempre lavorato insieme alle Istituzioni per poter gestire al meglio questa situazione di emergenza».

I ristoratori inoltre precisano che «la salute pubblica è prioritaria e faremo tutto ciò che necessario affinché si possa tornare quanto prima a gioire di una vita sociale nei limiti della normalità del momento».

In breve

A Milano un giardino in memoria di Nilde Iotti

Alla presenza dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, del Presidente del Consiglio comunale Lamberto Bertolé e dell’assessora alla Cultura...