25.4 C
Milano
17. 09. 2021 15:49

La Lombardia rischia l’arancione dopo il 7 gennaio: i dati che preoccupano

Gli ultimi dati riguardanti i contagi non lasciano ben sperare: la situazione

Più letti

Il ministro della Salute Roberto Speranza nei giorni scorsi ha confermato che una volta terminate le festività tornerà la divisione del Paese in aree di rischio: gialle, arancioni e rosse. Cosa accadrà quindi in Lombardia dopo il 7 gennaio?

Futuro. La speranza dell’esecutivo che tutte le Regioni fossero “gialle” dopo l’Epifania sta lentamente sfumando.  I dati dell’indice Rt e del tasso di positività non mandano segnali incoraggianti. In Lombardia il rapporta tra tamponi eseguiti e contagiati è tornato sul preoccupante valore del 12%.

Se le cose non dovessero cambiare prima del monitoraggio dell’Iss, con ogni probabilità la Lombardia tornerà ad essere una zona arancione con tutte le limitazioni che ne conseguiranno. Insomma questo 2021 inizierà allo stesso modo in cui è terminato il vecchio anno.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...