10.2 C
Milano
27. 10. 2020 02:20

Milano, primo giorno per gli asili: una spiacevole sorpresa per i genitori della scuola materna di via Verga

I genitori della scuola materna di via Verga sono stati costretti a riportare i propri figli a casa: i motivi

Più letti

Alta tensione a Milano: sassi e petardi contro la Regione. Danni in corso Buenos Aires

Un fitto lancio di pietre, bottiglie e grossi petardi è stato attuato questa sera, dalle persone che stanno prendendo...

Milano, manifestazione contro il Dpcm: petardi e bottiglie contro i ghisa

Un centinaio di persone si è radunato poco fa in piazzale Loreto a Milano per manifestare contro il nuovo...

“Milano Resiste”, TvBoy torna con una nuova opera “anti-Covid”

L'artista TvBoy torna a "colpire" a Milano. Una sua nuova opera è comparsa a Ripa di Porta Ticinese vicino...

Oggi è il primo giorno di riapertura di asili nidi e scuole per l’infanzia a Milano. Purtroppo però non è andato tutto liscia come sperato: i genitori dei bambini frequentanti l’asilo di via Verga non hanno potuto mandare in aula i propri figli a causa della mancata derattizzazione dei locali.

Protesta social. «Oggi, la scuola materna di via Verga, non ha riaperto perché la derattizzazione non è andata a buon fine», hanno scritto svariate mamme sulla pagina Facebook del Comune di Milano.

«Vorrei condividere con voi – ha scritto una mamma – l’ennesima delusione che deve sopportare mia figlia di 4 anni: dopo 7 mesi di silenzio da parte della scuola, stamattina, che doveva essere il giorno della riapertura, l’istituto è blindato e chiuso fino a data da destinarsi per presenza di topi nella classi».

Sono in molti i genitori a chiedere delucidazioni sull’operato di Palazzo Marino.«In che modo – ha scritto ancora la mamma – il Comune ha sanificato i locali e il giardino adiacente, se proprio il giorno della riapertura si accorgono di questo enorme problema? Come posso lasciare mia figlia nelle mani della scuola di via Verga 19 sapendo che è in una struttura inadeguata?».

asilo via verga milano

I genitori hanno saputo dell’inagibilità dei locali questa mattina davanti ai cancelli, mentre si apprestavano a lasciare i propri figli a scuola per l’inizio del nuovo anno. «Ci hanno comunicato mentre eravamo davanti alla porta che la scuola non aprirà – ha “postato” un altro genitore -. Sembra una barzelletta per un ambiente che ci era stato i comunicato pronto e sanificato solo 2 giorni prima».

 

In breve

Coronavirus, colpito un altro volto noto dello spettacolo

Il noto conduttore Gerry Scotti si aggiunge alla lista dei contagiati a Milano. A dichiararlo direttamente lui tramite il...

Milano, manifestazione contro il Dpcm: petardi e bottiglie contro i ghisa

Un centinaio di persone si è radunato poco fa in piazzale Loreto a Milano per manifestare contro il nuovo Dpcm. Petardi e violenza. Un corteo si...

“Milano Resiste”, TvBoy torna con una nuova opera “anti-Covid”

L'artista TvBoy torna a "colpire" a Milano. Una sua nuova opera è comparsa a Ripa di Porta Ticinese vicino al ponte di ferro. "Milano resiste"....

Bollettino regionale, non si placa la pressione sugli ospedali: Milano, +960

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.570, di cui 124 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (21.324 oggi) e positivi che...

Coronavirus, colpito un altro volto noto dello spettacolo

Il noto conduttore Gerry Scotti si aggiunge alla lista dei contagiati a Milano. A dichiararlo direttamente lui tramite il proprio profilo Instagram. Il post. «Volevo essere...

Potrebbe interessarti