17.9 C
Milano
07. 05. 2021 13:02

Salvini promuove Draghi: «Mette al centro l’Italia e gli italiani»

Il leader della Lega racconta il suo cambio di fronte sull'Europa

Più letti

Matteo Salvini dimentica il suo passato sovranista ed antieuropeista elogiando ancora una volta il premier Draghi. Lo fa in occasione di un incontro della scuola di formazione politica della Lega.

Le dichiarazioni. «Noi siamo convinti sostenitori di Mario Draghi. C’è una grande possibilità di riscatto per questo Paese – ha dichiarato Salvini -. Draghi ha detto che se le Istituzioni europee funzionano e danno risposte, bene, altrimenti facciamo da soli. E la Merkel l’ha detto prima.L’avesse detto Salvini, sarei stato arrestato probabilmente in flagranza di reato per sovranismo. È un ragionamento di buon senso».

Sul suo cambio di fronte invece Salvini ha aggiunto: «Siamo entranti nel governo non perché è cambiata la Lega ma perché la Lega ha l’ambizione di cambiare in meglio l’Ue. Inoltre, il mio presidente del Consiglio mette l’Italia e gli italiani al centro».

C’è ance il tempo per una battuta sul decreto sostegni appena approvato. «Hanno gridato al condono per lo stralcio di alcuni milioni di cartelle esattoriali di 10, 15 anni fa che in un Paese normale sarebbero già state stralciate – ha concluso -. È il primo mattoncino ma occorrerà fare molto di più. Per lo scostamento di bilancio noi chiederemo al governo Draghi coraggio, visione, di mettere tutto quello che serve».

 

In breve

Milano, le Comunali si giocano anche sul tema della maternità: posizioni a confronto

La festa della mamma è l’occasione per considerare come le istituzioni stiano lavorando per agevolare le maternità. Dalle interviste...