21.2 C
Milano
26. 06. 2022 04:23

Ristoranti a Milano, tutto esaurito. Ma i tavoli pieni e le code non bastano

Bisogna attendere fino a due settimane per una cena fuori, ma i numeri prepandemia sono ancora lontani. A rischio 1,2 miliardi

Più letti

Nei ristoranti a Milano tornano tavoli pieni e code. L’attesa, per prenotare una cena nel weekend, può arrivare fino a due settimane. Situazione incoraggiante che però per Confcommercio non è abbastanza per parlare di un ritorno alla normale attività. I numeri pre pandemia sono insomma ancora lontani.

Per i ristoranti a Milano a rischio oltre 1 miliardo

La speranza e l’aspettativa per il settore della ristorazione è quello di non chiudere più. I tavoli pieni, il lavoro frenetico e la voglia delle persone di uscire, ha diffuso nell’aria un certo ottimismo. Nonostante per bar e ristoranti siano in vigore ancora alcune limitazioni come l’obbligo del Green pass per consumare all’interno dei locali e il distanziamento. Considerando che in Italia ci sono ancora 8 milioni di persone non vaccinate il rischio, con l’arriva della stagione invernale, è che in molti saranno esclusi come clienti. Il turismo è in lenta ripresa. Il ritorno in ufficio potrebbe corrispondere al ritorno delle pause pranzo e dei pranzi di lavoro, grandi assenti in questi ultimi due anni e momenti fondamentali per molti locali aperti in zone con molti uffici.

Più che di ripresa il presidente nazionale di Fipe-Confcommercio Lino Stoppani parla di «rimbalzo». La situazione di instabilità dell’ultimo periodo è costato, tra chiusure, riaparture e restrizioni, 34 miliardi di euro in Italia (solo a Milano, circa 1,8 miliardi) nel 2020. La crescita veloce dei numeri di questo ultimo periodo nei ristoranti a Milano fa ben sperare, ma considerando le perdite – anche a livello di posti di lavoro – dell’ultimo anno e mezzo si potrà parlare di ripartenza solo nel secondo semestre con la bella stagione e dopo un periodo di assestamento.

 

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...