18.5 C
Milano
17. 10. 2021 20:26

#Milanodiserie: da Valeria a Lore, Antologia dell’orrore

Nuovo appuntamento con i nostri consigli della rubrica #Milanodiserie

Più letti

Torna la nostra rubrica #Milanodiserie dedicata ai prodotti televisivi più interessanti: da Valeria a Lore, Antologia dell’orrore.

 

SPAGNOLA

Titolo: Valeria
Creatore: María López Castaño
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: maggio 2020
Genere: drammatico
Quanto ci piacciono le serie spagnole? Grazie a Netflix le stiamo riscoprendo tutte. Nel catalogo vengono proposti infatti prodotti come La Casa di carta, Vis a Vis, Elite o Le ragazze del centralino. Tra le ultime arrivate in catalogo poi c’è Valeria, produzione originale Netflix e in distribuzione da poche settimane.
Valeria è una serie televisiva web drammatica creata da María López Castaño e interpretata da Diana Gómez, Silma López e Paula Malia. La storia vede al centro della narrazione una scrittrice che inizia ad avvertire una lacuna e un senso di incompletezza: nelle sue opere e nel suo matrimonio.

Elena, diventerò presidente
Elena, diventerò presidente

FAMILIARE

Titolo: Elena, diventerò presidente
Creatore: Ilana Peña
Canale: Disney+
Data di uscita in Italia: marzo 2020
Genere: commedia
È disponibile in Italia da marzo, con il lancio della piattaforma streaming di Disney. Creata da Ilana Peña, ha come showrunner Robin Shorr ed Emily Gipson. Dietro al progetto, come produttrice esecutiva, c’è Gina Rodriguez, la celeberrima Jane the Virgin. In Elena, diventerò presidente la vicenda ruota intorno a una ragazzina di 12 anni di origine cubana-statunitense, che mentre si fa strada tra pressioni sociali e drammi familiari, coltiva il sogno di diventare presidente degli Usa, come si vede attraverso i flashforward di lei adulta, in cui il personaggio viene interpretato dalla stessa Rodriguez.

the eddy
the eddy

MINISERIE

Titolo: The Eddy
Creatore: Jack Thorne
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: maggio 2020
Genere: musical
Presente sul catalogo Netflix da inizio maggio, era stata annunciata fin dal 2017. A dirigere alcuni episodi (i primi due) c’è Damien Chazelle, il regista premio Oscar di La La Land. Anche in questo caso si tratta di un musical drama. È incentrato su Elliot Udo, proprietario di un jazz club parigino. Oltre alla regia, anche la sceneggiatura è d’eccezione, firmata da Jack Thorne (His Dark Materials). La miniserie in otto episodi è ambientata a Parigi, ma i dialoghi alternano lingue differenti: inglese, francese e arabo; mentre le musiche sono composte da Glen Ballard e Randy Kerber.

lore
lore

ANTOLOGICA

Titolo: Lore – Antologia dell’orrore
Creatore: Aaron Mahnke
Canale: Prime Video
Data di uscita in Italia: 2017
Genere: horror
La serie tv antologica in due stagioni è sviluppata e narrata dal creatore del podcast Aaron Mahnke, che segue a sue volta il formato antologico concentrandosi su una narrazione diversa in ogni episodio. Lore mescola dramma e orrore, e alterna lo stile documentario a scene cinematografiche per raccontare storie e leggende inquietanti e spaventose e come hanno avuto origine. Le storie sono slegate e tutte diverse tra loro ma sono accomunate dai toni horror, surreali e fantastici, ai limiti della realtà. Si indaga poi su oscure creature, vampiri, zombie e licantropi.

In breve

Riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà: il progetto del Milano Bears va avanti

Il progetto di riqualificazione del Palazzo del Ghiaccio Agorà di via dei ciclamini, da parte dell’hockey Milano Bears, va...