11.4 C
Milano
26. 10. 2021 22:42

Un incontro per parlare di sofferenze psicologiche: l’iniziativa di “Milano in Azione”

Questa sera l'incontro organizzato da Milano in azione con due neuropsichiatri infantili

Più letti

Col prolungarsi delle restrizioni e della didattica a distanza, i ragazzi hanno incominciato a manifestare una serie di sofferenze psicologiche: disturbi di ansia, cali scolastici, episodi depressivi, aumento e/o peggioramento di disturbi alimentari, tendenza all’aggressività, alla violenza, all’autolesionismo, sino ad arrivare alle conseguenze più estreme: i tentativi di suicidio.

Sofferenze psicologiche: un rischio per il futuro

Anche una volta che l’epidemia sarà finita, c’è il rischio che per i minori, il mancato ricorso all’osservazione specialistica, possa configurare una nuova epidemia silenziosa: quella psico-sociale.

I segnali ci sono già ed è nostro dovere intervenire. Un tema importante che verrà trattato oggi, giovedì 27 maggio alle ore 19.30 dall’associazione Milano in Azione insieme ai due neuropsichiatri infantili, la dottoressa Bacca e il dottor Seragni, che ci parleranno dei disagi psico emotivi e dei disturbi che stanno riscontrando sui minori in questo periodo.

È possibile seguire la diretta FB sulla pagina di Milano in Azione link: https://fb.me/e/DXbDXjyn.

In breve

“Missile a Salvini”, il giudice archivia: «Un elemento d’arredo»

Il giudice per le indagini preliminari Roberto Crepaldi ha archiviato, su richiesta del pubblico ministero, l'indagine avviata dalla Digos di...