29.6 C
Milano
25. 06. 2022 16:56

Milano, ventesimo sabato No Green Pass: i manifestanti si dividono tra “dialoghisti” ed “irriducibili”

Milano si prepara ad accogliere il ventesimo sabato No Green Pass: i numeri dei partecipanti sono in picchiata e destano sempre meno preoccupazione

Più letti

Milano si prepara ad accogliere il ventesimo sabato No Green Pass senza particolari preoccupazioni. Da quando il Viminale ha imposto l’obbligo di manifestazioni statiche l’ondata degli oppositori alla certificazione verde è andata pian piano scemando. A tutto ciò si sono aggiunte le frizioni interne: i No Green Pass di Milano si sono divisi tra “dialoganti” ed irriducibili”.

No Green Pass a Milano, cosa sta succedendo?

Chi rappresenta questi due schieramenti? Dal lato dei dialoganti abbiamo coloro che questo pomeriggio si raduneranno nuovamente all’Arco della Pace. La manifestazione è stata autorizzata dalla Questura e l’autorizzazione è stata richiesta da una dei vecchi componenti del Comitato No Green Pass di Milano che si è sciolto alcune settimane fa. La maggior parte dei suoi membri sono stati colpiti da Daspo Urbano oppure hanno abbandonato la “lotta”.

no green pass arco della pace

Dall’altra parte ci sono invece gli “irriducibili”. Sono coloro che screditano la manifestazione dell’Arco della Pace come quella degli “amici di Fatebenefratelli”. Puntano al corteo e per questo si sono dati appuntamento per le 17 in piazza Duomo. I loro numeri sono ormai risicati, non più di 200-300 persone. Nonostante ciò e nonostante la presenza massiccia delle forze dell’ordine sabato scorso sono stati in grado di improvvisare un breve corteo in via Torino, anche se sciolto in pochi minuti da un cordone dei Carabinieri.

Attenzione alla terza manifestazione del giorno a Milano

Oggi alle 15 andrà in scena anche il corteo del “No Draghi Day” sotto il Palazzo della Regione. La manifestazione è stata organizzata dai sindacati di base ed autorizzata dalla Questura. I No Green Pass di Milano potrebbero infiltrarsi e tentare di creare disagi in città. Il questore Giuseppe Petronzi si è dichiarato comunque tranquillo. Insomma, l’ondata No Green Pass sembra ormai in una fase di riflusso in città.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...