1.2 C
Milano
17. 01. 2021 22:40

Milano, piove in classe: alcuni tetti delle scuole fanno “acqua”

I primi acquazzoni hanno comportato diversi disagi ad alcune scuole nel milanese: la situazione

Più letti

L’offensiva della Moratti: «Il Governo sospenda per 48 ore la zona rossa»

Nuova offensiva della vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, che ha chiesto formalmente al Governo di sospendere per 48...

Bollettino regionale, il trend non subisce variazioni: Milano, +167 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.603, di cui 115 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«L’unica speranza è che Conte muoia», il cartello choc in un negozio a Cernusco

«L’unica speranza è che Conte muoia», è la scritta riportata su un cartello esposto sulla porta d'ingresso di Dominelli,...

Diverse scuole milanesi non hanno retto ai primi acquazzoni autunnali. In alcuni plessi si sono verificate infiltrazioni e la comparsa di macchie sui soffitti costringendo le classi ad essere evacuate perché inagibili.

La situazione.  Macchie di umidità nel controsoffitto di un’aula delle elementari di via Monte Baldo, zona San Siro, hanno costretto la dirigente a spostare i bimbi in un altro spazio. Peggio è andata alla scuola dell’Infanzia di via Adriano, dove i piccoli sono stati rimandati a casa per via degli allagamenti.

L’acqua ha provocato disagi pure negli asili di via Don Gnocchi, quartiere San Siro, Carnovali a Precotto e Giacosa al Parco Trotter. Stessa situazione alla civica scuola Manzoni di via Deledda, zona Loreto.

I lavori. La primaria di Monte Baldo aveva appena subito un restyling. Il Municipio 7 non ci sta a dover far fronte a questa situazione: «Incredibile che una scuola appena ristrutturata – afferma il presidente Marco Bestetti -, con una spesa di centinaia di migliaia di euro, abbia ora soffitti intrisi d’acqua. La dirigente ha dovuto trovare uno spazio alternativo per i bambini di quella classe. Le macchie di umidità peraltro sono in corrispondenza della lim, la lavagna interattiva multimediale».

asili milano pioggia classi

L’assessore all’Edilizia Scolastica Paolo Limonta però ribatte che «la copertura, terminata lo scorso maggio, è stata più volte collaudata positivamente in occasione di precedenti nubifragi che non hanno generato infiltrazioni. Considerata la vicinanza di molti alberi, appare probabile che i pluviali siano completamente intasati».

Nella giornata di ieri è stato così effettuato un sopralluogo per effettuare la pulizia. Nonostante i lavori in tempo record durante l’estate, sembra che la scuola non sia effettivamente partita con il piede giusto.

 

 

 

In breve

Zona rossa, quali negozi restano aperti?

La Lombardia è entrata in zona rossa e lo rimarrà fino alle fine del mese, sentenze del Tar permettendo....

Potrebbe interessarti