29.1 C
Milano
13. 07. 2024 21:20

Futuro di San Siro, cos’è successo nel 2022: cronaca di un marasma politico

San Siro è la location designata per la cerimonia di apertura delle prossimi olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026

Più letti

Il nuovo stadio di Milano si farà? Da mesi – forse anni – ormai i milanesi se lo chiedono. La questione centrale ruota attorno al futuro di San Siro: sarà abbattuto per fare spazio ad un nuovo impianto oppure verrà rinnovato? Le volontà dei protagonisti in campo sono diverse. Una cosa è certa: Milan e Inter vogliono uno stadio di proprietà e il Comune non vuole sobbarcarsi i costi di manutenzione di San Siro. La soluzione più naturale sarebbe un nuovo stadio costruito proprio a San Siro.

Futuro di San Siro, tutte le tappe degli ultimi mesi

Ma non tutti sono d’accordo con questa soluzione. Per questo negli ultimi mesi sono nati comitati e movimenti a favore di San Siro con una sola “reale” motivazione: la storicità di un impianto costruito praticamente 100 anni fa. L’affetto, il cuore, il terzo anello durante Italia ’90. Questo rappresenta San Siro per tanti milanesi che vorrebbero rimanesse così. La motivazione convince meno Milan e Inter: i due club sanno che per competere (o vendere meglio le rispettive società, sono punti di vista) servono maggiori ricavi derivanti da uno stadio di proprietà. Pagare ogni anno un affitto al Comune, come accade oggi, va esattamente nella direzione opposta in termini di sviluppo.

san siro

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Per questo Milan e Inter tirano dritto. Vogliono uno nuovo stadio di proprietà, che sia a Milano o a Sesto San Giovanni. Il Comune deve dunque decidere cosa fare: dare il via libera per l’abbattimento di San Siro e permettere un nuovo impianto nella stessa zona, oppure tenere su San Siro per fare cosa? Questa la domanda che va ripetendo da mesi Sala. Il Sindaco è consapevole di non poter impegnare il bilancio comunale nella gestione ordinaria di uno stadio per un paio di concerti all’anno: sarebbe troppo facile se bastasse così poco per rendere redditivo San Siro.

Futuro di San Siro, è il momento di decidere

Dopo un lungo iter di dibattito pubblico, il Consiglio comunale di Milano ha dato il via libera alle due società per costruire il nuovo stadio di Milano dove attualmente sorge il Meazza. Impegnando le due società ad aumentare i fondi per il verde e lo sviluppo dei quartieri limitrofi, Milano non può permettersi di perdere Milan e Inter: per questo il nuovo stadio di Milano si farà a San Siro.

Nuovo Stadio di San Siro, la conferenza stampa di Scaroni e Antonello

L’approvazione dell’ordine del giorno non era scontata. I prossimi passi istituzionali prevedono la nuova proposta dei club sul progetto finale, con l’intenzione di accelerare davvero nell’iter che porti Milan e Inter a giocare in un nuovo stadio di proprietà sul suolo di Milano. Sicuramente dopo il 2026: San Siro infatti è la location designata per la cerimonia di apertura delle prossimi olimpiadi invernali di Milano-Cortina.

In breve

FantaMunicipio #38: mai come quest’anno Milano da numero uno, vince il Municipio 1

In una agguerrita edizione del FantaMunicipio è il Municipio 1, quello del centro storico, guidato dal presidente Mattia Abdu...