6.8 C
Milano
19. 01. 2022 18:31

Vaccino antinfluenzale, 671mila hanno già ricevuto la dose in Lombardia

Venerdì 19 novembre l'apertura per nuove fasce d'età e classi di condizione a rischio

Più letti

La Regione Lombardia ha emesso i primi dati riguardanti i vaccini all’interno del territorio. Secondo quanto riportato dall’ente locale, a ieri erano già 671mila i cittadini che hanno ricevuto l’antinfluenzale.

Vaccino antinfluenzale, da venerdì nuove fasce e classi

I numeri, secondo le stime, sono destinati a salire nei prossimi giorni. Venerdì 19 novembre, infatti, verrà aperto l’accesso a nuove categorie oltre a quelle già disponibili (over 65, persone a rischio per patologia, donne in gravidanza e bambini dai 6 mesi ai 6 anni). Le nuove fasce d’età saranno gli adulti dai 60 ai 64 anni e i bambini dai 7 ai 13. Come classi di condizione a rischio saranno invece introdotti gli operatori sanitari, le forze armate, i vigili del fuoco, i donatori di sangue, i lavoratori a contatti con animali o materiale di origine animale, gli insegnanti e il personale dei servizi educativi. Il vice-presidente e assessore alla Sanità, Letizia Moratti, ha rinnovato l’invito alla vaccinazione. «Ricordo infatti che, insieme alle misure di igiene e di protezione individuale, è lo strumento più efficace e sicuro per prevenire l’influenza».

La prenotazione è possibile tramite il portale dedicato (https://vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it), il numero verde 800.89.45.45 o rivolgendosi al medico curante o al pediatra.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...