3.3 C
Milano
19. 01. 2021 15:34

Il Covid non risparmia neanche il basket: un positivo tra le file dell’Olimpia Milano

Un caso di positività al Covid tra i giocatori dell'Olimpia Milano: la squadra è in apprensione

Più letti

Cinque domande a Francesco Monte: «Ora basta pregiudizi»

Chi è oggi Francesco Monte? «Una persona che ha intrapreso un nuovo percorso. Ho iniziato a fare quello che una...

Dopo la vittoria a “Tale e Quale Show” il ritorno di Lidia Schillaci: «Alcatraz, Forum e… Porta Romana»

Dopo aver partecipato al progetto solidale Sicilia per L’Italia con il brano a più voci Viene Natale (se stiamo...

Sala contro la Moratti: «Vaccini in base al Pil? Mi cadono le braccia»

Il sindaco Sala ha affidato ai social il suo pensiero sulle ultime dichiarazioni dell'assessore al Welfare Letizia Moratti in...

C’è un atleta positivo all’interno del gruppo squadra dell’Olimpia Milano. Ad annunciarlo è stata la stessa società con uno stringato comunicato stampa.

Il comunicato. «La Pallacanestro Olimpia Milano – si legge – comunica che, a seguito dei test effettuati, è emerso un caso di sospetta positività al Covid-19 all’interno del Gruppo Squadra. Il soggetto è attualmente asintomatico ed è stato isolato immediatamente. Tutto il gruppo è stato sottoposto tempestivamente ad ulteriore tampone e l’attività di squadra momentaneamente sospesa in attesa dell’esito degli esami previsto per la serata di oggi».

C’è apprensione, in casa Olimpia Milano. Non tanto per le condizioni di salute dell’atleta in causa, comunque asintomatico. Quanto per il fatto che lo stesso, per ovvie ragioni, è stato a stretto contatto con tutto il gruppo squadra in questi giorni. Sicura, ovviamente, la sua assenza per la gara di domani contro Cantù, prima sfida del girone di Supercoppa italiana, in programma alle ore 17.

È chiaro che l’atleta positivo, ora, dovrà rimanere in quarantena per i quindici giorni canonici previsti dal protocollo medico nazionale. Questo lo terrà fermo almeno fino al 10 settembre. Vale a dire che, oltre alla già citata sfida contro Cantù, dovrà sicuramente saltare anche quelle di Supercoppa contro Varese (sabato 29 agosto), Cantù nuovamente (1 settembre), Brescia (4 e 7 settembre) e ancora Varese (10 settembre).

In breve

Rifiuti elettrici ed elettronici: Milano è la provincia più virtuosa

Milano è la provincia più virtuosa in Lombardia sulla raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) nel 2020: a...

Potrebbe interessarti