4.4 C
Milano
09. 12. 2022 01:10

Prosegue Bookcity 2022, quanti eventi nel weekend a Milano

Tre giorni densi di appuntamenti per Bookcity 2022, ecco quelli davvero da non perdere

Più letti

Prosegue a Milano Bookcity 2022, undicesima edizione della manifestazione dedicata al mondo della letteratura che quest’anno ha scelto come tema “La vita ibrida”, argomento ispirato al nostro nuovo modo di agire e di relazionarci con la vita e ciò che ci circonda. Ancora tanti gli eventi previsti tra oggi e domenica, ecco di seguito alcuni da non perdere.

Bookcity 2022, il programma

Venerdì 18 novembre, ore 18.00 – Evento in live streaming

Dentro le storie del design con Anty Pansera e Penny Sparke: Il Bauhaus al femminile e la natura nel progetto degli interni

Il ruolo delle donne nella formazione del design moderno è sempre stato fondamentale e lo dimostrano diversi testi che si focalizzano sul contribuito femminile in correnti come il Bauhaus. Queste storie, così come la presenza di piante e fiori nella progettazione contemporanea degli interni, aspettano solo di essere scoperte in questo evento con le due storiche del design Anty Pansera e Penny Sparke.

bookcity 2022

Sabato 19 novembre, ore 11.00 – Castello Sforzesco, Sala Viscontea

Bianciardi100: 1000 articoli, 5 processi, 3 capolavori, 1 premio
con Luciana Bianciardi, Piero Colaprico, Giacomo Papi e Michele Serra

Cent’anni fa nasceva Luciano Bianciardi, che è stato molte cose: scrittore, giornalista, bibliotecario, traduttore, pubblicitario, critico televisivo. Collaborò con molte case editrici, Feltrinelli in primis, e con il suo stile ironico raccontò la propria storia di provinciale sbarcato nella grande città in tre splendidi romanzi conosciuti come la “Trilogia della rabbia”.

Sabato 19 novembre, ore 11.00 – Libreria Covo della Ladra

Fantascienza, un genere femminile
con Nicoletta Vallorani, Laura Coci, Giuliana Misserville e Romina Braggion

Chi l’ha detto che la fantascienza è un territorio maschile? In passato è stato sicuramente così, non a caso i cosiddetti “padri” della fantascienza moderna sono padri, appunto, e non madri. La fantascienza al maschile ha creato un immaginario di scontri, antagonismo e conquiste. Ma come cambia il genere quando a scrivere fantascienza è invece una donna?

Sabato 19 novembre, ore 16.00 – Museo della Scienza e della Tecnologia, Sala Cenacolo

Che burloni questi scienziati! La prima raccolta degli scherzi che hanno fatto la storia della scienza
con Vito Tartamella e Rocco Tanica

Tolta la famosa foto di Einstein che fa la linguaccia, avreste mai pensato agli scienziati come simpatici burloni? Eppure in 150 di anni di riviste scientifiche, enti di ricerca e singoli scienziati (Nobel compresi) hanno ideato scherzi clamorosi: Vito Tartamella vi racconterà i migliori, aiutato dal mitico Rocco Tanica.

20 Novembre, ore 11.00 – Castello Sforzesco, Sala Bertarelli

Milano, città del fumetto
con Caterina Marietti, Marco Schiavone, Mario Gomboli, Michele Masiero, Nicola Bonacchi e Valentina De Poli

Da capitale italiana dell’editoria, Milano ha giocato un ruolo di primo piano anche per l’industria editoriale del fumetto lungo l’intero Novecento, partendo dal Corriere dei Piccoli, passando per le sorelle Giussani e il loro Diabolik, Topolino e la Walt Disney Publishing, fino ad arrivare ai manga. Questo incontro promosso da Cartoomics ripercorre la lungastoria (anche d’amore) tra la città e la nona arte.

20 Novembre, ore 17.00 – Castello Sforzesco, Sala Bertarelli

Milano come non l’avete mai vista in un fumetto
con Paolo Bacilieri, Cecilia Scerbanenco e Saverio Paffumi

Prendete uno dei capisaldi del giallo italiano ambientato a Milano, Venere Privata di Giorgio Scerbanenco. Unitelo al fumettista italiano che più di tutti negli ultimi anni ha raccontato storie milanesi, Paolo Bacilieri: il risultato è un volume a fumetti della prima indagine di Duca Lamberti e il racconto della Milano del 1965, tra la nebbia e le piccole storie criminali.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...