21.4 C
Milano
06. 08. 2021 02:02

Jason Rooney, produttore di successi: «Sono sempre in cerca di talenti»

A tu per tu con Jason Rooney, producer multiplatino reduce da Cerotti coi Tiromancino

Più letti

Negramaro, Elodie, Gemitaiz, Alex Gaudino, Club Dogo, Guè Pequeno, J-Ax, Fedez: sono solo alcuni degli artisti prodotti da Jason Rooney, doppio platino con la banda di Sangiorgi e reduce dalla fortunata Cerotti, portata al successo dai Tiromancino.

Ti abbiamo visto in tour con Arisa, protagonista alla consolle. Quanto ti manca?
«Moltissimo. Essere in tour ti dà energia e tanta motivazione. E poi conferma quello che sei, grazie al riscontro diretto con il pubblico. Spero si possa tornare a vivere la musica, come intendo io».

Il doppio platino di Amore che torni è uno dei tuoi più grandi successi, ottenuto con i Negramaro. Che cosa ha rappresentato per te?
«Considero Giuliano (Sangiorgi, ndr) un genio. Essere in studio con lui e Andro ha generato un incredibile scambio di idee. Da fan dei Negramaro, poi, credo che Amore che torni sia uno degli album più belli della loro carriera».

Risale a oltre un anno fa l’inizio della collaborazione con Federico Zampaglione e Virgin Records Italia. Com’è nato tutto?
«Luigi Sarto aveva scritto un testo, chiedendomi se avessi potuto trasformarlo in musica. Ho coinvolto Camilla Capolla, bravissima autrice e melodista. La sera stessa avevamo già consegnato il provino del brano a Federico. Mi chiamò dicendomi che avevamo realizzato un capolavoro. Così è nato Finché ti va».

Hai prodotto anche Qualcosa di me di Arianna Gianfelici, artista da poco uscita dalla scuola di Amici.
«Credo molto nei giovani che sono il presente e che hanno in mano il futuro della musica. Sono in continua ricerca di nuovi talenti».

Li cerchi a Milano?
«Beh, a Milano sono nato e cresciuto: è una città in continua evoluzione».

Posto del cuore?
«L’Arco della Pace, fra locali per fare l’aperitivo, ascoltare musica e vivere all’aperto. Ritorneremo alla normalità, ne sono certo».

In breve

Amadeus a Sanremo anche nel 2022: è il terzo festival di fila

Amadeus fa tris a Sanremo: sarà direttore artistico e conduttore dell'edizione 2022, per il terzo anno consecutivo. L'annuncio è...