4 C
Milano
21. 01. 2022 17:54

Donne, aborto e femminicidio: Il teatro di Saverio La Ruina

Un approfondimento sulla condizione delle donne spaziando da un villaggio in Calabria al villaggio globale

Più letti

Dopo il debutto della settimana scorsa, al Teatro Menotti prosegue la personale di Saverio La Ruina con altre tre opere in programma. Oggi e domani sarà in scena Dissonorata, un’interpretazione che permise a La Ruina di vincere il Premio Ubu come miglior attore e come miglior testo italiano nel 2007.

Saverio La Ruina porta la Calabria sul palcoscenico

La storia è ambientata in Calabria ai tempi in cui le vedove erano costrette dall’uso comune a portare il lutto per tutta la vita. Questa usanza offre lo spunto per un approfondimento sulla condizione delle donne in generale, dal villaggio in Calabria al villaggio globale. Giovedì e venerdì invece si tratta il tema dell’aborto con lo spettacolo La Borto. Una donna, cresciuta in una società dominata dall’atteggiamento e dallo sguardo maschili, racconta l’universo femminile di un paese del meridione. Infine sabato e domenica il dramma della violenza di coppia che sfocia nel femminicidio con Polvere, uno spettacolo che analizza i rapporti di potere all’interno della coppia.

Info e biglietti

Da stasera a sabato alle 20.00
Domenica alle 16.30
Teatro Menotti
Via Menotti 11, Milano
Biglietti: da 15 euro su teatromenotti.org

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...