2.8 C
Milano
05. 12. 2020 08:59

Tra panorama e spiritualità: il santuario Madonna della Corona

Il consiglio dei ragazzi di "Fuori Milano": un sentiero alla scoperta del santuario Madonna della

Più letti

Bollettino regionale, continua la discesa tra i reparti ospedalieri: Milano, +580

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.533, di cui 453 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (42.276...

Il manifesto sul portone del sindaco. Sala: «Non do torto agli studenti»

Un manifesto rosso con scritto «A Natale regalate la scuola».  Ecco cosa si è trovato davanti casa sua questa...

Movida Delivery, dal maritozzo del maestro Massari all’aperitivo di qualità

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione...

Questa volta vi portiamo vicino al lago di Garda, non per una fuga lacustre ma per ammirare la grandiosità architettonica del Santuario Madonna della Corona a Ferrara di Monte Baldo: un luogo letteralmente incastonato nella roccia a 774 metri di altezza, su una parete verticale a picco sulla valle dell’Adige. Alcune testimonianze medievali citano l’esistenza di un monastero e di una cappella già nel 1200, raggiungibili attraverso un pericoloso sentiero nella roccia.

Un sentiero per scoprire il Santuario Madonna della Corona

Oggi il sentiero non è più pericoloso, anzi potrete godere di una vista mozzafiato sulla valle e passare attraverso cunicoli scavati nella roccia. Dopo qualche curva in discesa si può ammirare la maestosità di questo santuario collocato tra cielo e terra (anche senza un drone).

Il percorso è adatto a tutta la famiglia, bambini e amici a quattro zampe ed è lungo circa un chilometro. Tuttavia, è disponibile un servizio di navetta che dalla località Spiazzi porta fino al Santuario (andata e ritorno 3 euro), dove troverete anche un bar e una toilette per qualsiasi necessità.

santuario madonna della corona

E dopo aver lasciato questo luogo ideale per meditare o anche solo per godersi dei momenti di pace lontani dal fragore e dal caos della città, se sentite un certo languorino, in zona, per la pausa pranzo ci sono diverse alternative. Noi siamo stati alla Trattoria al Taolon a Castelnuovo del Garda e abbiamo mangiato con gusto. Chiamarlo tagliere di affettati e formaggi è riduttivo, perché tutti sapori sono ricercati e abbinati con raffinatezza. Anche i diversi tipi di pane non sono lasciati al caso. Il pranzo costa sui 30 euro.

In breve

Dalla Bicocca un algoritmo per stabilire chi dovrà fare per primo il vaccino anti-Covid

Chi farà per primo il vaccino anti-Covid? A stabilirlo potrebbe essere un algoritmo capace di indicare nomi e cognomi...

Il manifesto sul portone del sindaco. Sala: «Non do torto agli studenti»

Un manifesto rosso con scritto «A Natale regalate la scuola».  Ecco cosa si è trovato davanti casa sua questa mattina il sindaco Sala, il...

Movida Delivery, dal maritozzo del maestro Massari all’aperitivo di qualità

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione di Mi-Tomorrow dei migliori delivery. SAPORI...
00:03:19

Prosegue la protesta degli infermieri: «Non siamo eroi, ma chiediamo di più»

Questa mattina, davanti alla sede della Prefettura di Milano, si è riunito un piccolo gruppo di infermieri e sindacati con alcuni striscioni. «Ora rispetto...

Il futuro a Milano, il lettore Simone: «Un Natale difficile per chi ha una famiglia allargata»

Simone Raso 24 anni, studente Milanese da sempre «Sto studiando all’Università Statale scienze motorie, quest’anno ci alterniamo fra lezioni online e prove pratiche in presenza. Dover mantenere il distanziamento...

Potrebbe interessarti