17.4 C
Milano
17. 05. 2021 13:16

Milan, “bis” col Toro per regalarsi il derby di coppa

È di nuovo Milan-Torino: il Diavolo rincontra il suo ex tecnico per la seconda volta in una settimana

Più letti

A San Siro sarà ancora Milan-Torino. Dopo la gara di campionato vinta 2-0 dal Diavolo, gli accoppiamenti degli ottavi di finale di Coppa Italia regalano la seconda sfida a distanza di tre giorni tra i rossoneri e la squadra di Marco Giampaolo.

Prospettiva derby. Sabato non c’è stata partita: nonostante le numerose assenze, i padroni di casa hanno messo in ghiaccio il risultato dopo i primi 45’ per poi limitarsi a controllarlo nella ripresa. Ma questo non deve indurre a prendere alla leggera una partita ricca di insidie per Stefano Pioli.

Oltre alla fame di rivincita del tecnico granata, ex dell’incontro, il Milan dovrà fare i conti con le assenze di pedine fondamentali come Bennacer e Saelemaekers, così come – salvo esito negativo dei tamponi – di Rebic e Krunic ancora alle prese con il Covid. Occasione per Ibra.

Saranno poi da valutare le condizioni di Brahim Diaz e di Sandro Tonali, uscito in barella proprio sabato. Difficile dunque prevedere un po’ di turnover per gli stakanovisti Romagnoli, Kessie e Calhanoglu, da dicembre sempre presenti.

rinnovo ibrahimovic

Un altro decisivo impegno per una squadra falcidiata dagli infortuni, ma anche un’occasione. Quella di rivedere titolare Zlatan Ibrahimovic – già in campo sabato nei 10’ finali – e di fargli mettere un po’ di minuti e chilometri nelle gambe, in vista del match con il Cagliari di lunedì 18 che vedrà come grande assente Rafael Leao.

Ma non solo: stasera alle 20.45 il Milan si gioca l’accesso ad un nuovo suggestivo derby di coppa. Ammesso che i cugini interisti superino domani la Fiorentina.

In breve

Milano, una nuova manifestazione per la “Palestina libera”: «Israele minaccia per l’umanità»

Le violenze nei territori della striscia di Gaza continuano. Così ieri a Milano è andata in scena una nuova...