-1.2 C
Milano
29. 11. 2021 09:36

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: panchine rosse per rompere il silenzio

Più letti

Iniziativa molto interessante quella dello IED, che nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne, prevista per il 25 novembre, ha deciso di installare in tutte le sue sedi, compresa quella di Milano, le panchine rosse divenute lo spazio simbolico per tutti occupato dalle donne cadute vittime di violenze. E quindi, nelle sedi di Milano, Roma, Torino, Firenze e Cagliari, oltre che all’Accademia Aldo Galli di Como, sarà presente una targa con scritto «Diciamo no alla violenza, rompiamo il silenzio» con tanto di 112 e 1522, i due numeri di telefono a cui rivolgersi per chiedere aiuto in caso di emergenza.

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’iniziativa dello IED

L’Istituto Europeo di Design, conosciuto universalmente come IED, tende dunque una mano contro chi ha subito violenze. Questa iniziativa, oltretutto, è rivolta soprattutto a ricordare chi, purtroppo, tramite le violenze ha perso la vita. Ed è un modo per tendere la mano a studentesse, staff e tutte le donne che gravitano attorno al mondo IED: «Le panchine rosse per IED assumono un significato ancora più ampio, ovvero la presa di posizione forte ed evidente dell’Istituto Europeo di Design contro ogni forma di violenza di genere» le parole di Fabrizia Capriati, Responsabile Comunicazione IED Italia. 

Un percorso iniziato tempo fa

Lo IED non è di certo nuovo a queste iniziative. Già nel 2019, d’esempio, l’istituto aveva aderito al network di Fondazione Libellula, che riunisce tutte quelle aziende impegnate quotidianamente a contrastare ogni forma di violenza sulle donne promuovendo la cultura fondata sul rispetto. Senza dimenticare le misure predisposte per supportare le lavoratrici vittime di violenza e lo Sportello di Ascolto a disposizione di studenti e staff.

In breve

Terza dose in Lombardia: 90mila nuovi appuntamenti per prenotare la dose “booster”

La campagna vaccinale prosegue: sono stati messi a disposizione 90.000 nuovi appuntamenti per prenotare la terza dose in Lombardia. Terza...