26.1 C
Milano
14. 07. 2020 18:41

#Milanodiserie, 4 consigli per l’estate: da Hightown a Cercando Alaska

Nuovo appuntamento con i nostri consigli della rubrica #Milanodiserie

Più letti

Cambia l’identikit del coronavirus: cala l’età media dei contagiati

Un nuovo report dell'Iss mostra come le dinamiche di contagio stiano cambiando nell'ultimo periodo. Se all'inizio della pandemia, il...

Bollettino regionale, un nuovo calo nelle terapie intensive: Milano, +3

Da un lato il presidente Fontana invita a prestare maggiore attenzione ai nuovi focolai e ai contagi di ritorno,...

Le tracce della “talpa” della M4: crepe nel palazzo sul parco Solari

Gli appartamenti del civico 15 di viale Coni Zugna, affacciato sul parco Solari, sono rimasti "vittime" della talpa che...

Torna la nostra rubrica #Milanodiserie dedicata ai prodotti televisivi più interessanti: da Hightown a Cercando Alaska.

 

NOVITÀ

Titolo: Hightown
Creatore: Rebecca Cutter 
Canale: Starzplay
Data di uscita in Italia: 2020
Genere: crime
Hightown è disponibile da poche settimane sulla piattaforma streaming Starzplay. L’ideatrice della serie è sceneggiatrice anche di Gotham e la leading actress è Monica Raymund, regina del piccolo schermo (con Lie to meThe Good WifeChicago Fire). Anche in questo caso Raymund veste i panni della tipa tosta. È un’agente gay del National Marine Fisheries Service, molto incline ad “alzare il gomito”. Quando trova il cadavere di un tossicodipendente però la sua prospettiva cambia. Traumatizzata dal ritrovamento, decide di dedicarsi alle indagini del caso e, nel frattempo, di provare a disintossicarsi.

Marcella
Marcella

DAGLI UK

Titolo: Marcella
Creatore: Hans Rosenfeldt
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: 2016
Genere: thriller, noir
Siamo ormai alla terza stagione di Marcella. Gli ultimi episodi sono stati distribuiti da Netflix a giugno. Serie britannica ma di impronta scandinava, porta infatti la firma dello svedese Hans Rosenfeldt, che l’ha scritta, diretta e prodotta. La storia dai toni thriller, noir e drammatici racconta di Marcella Backland, agente di polizia che segue il caso di un serial killer e indaga su alcuni omicidi. La vicenda si complica quando Marcella inizia a soffrire di disturbi della memoria. E, intanto, viene ritrovato il cadavere dell’amante del marito. Cos’è realmente accaduto?

good girls revolt
good girls revolt

STORICA

Titolo: Good Girls Revolt
Creatore: Dana Calvo
Canale: Prime Video
Data di uscita in Italia: 2015
Genere: drammatico
Sceneggiata a partire dal romanzo di Lynn Povich, Good Girls Revolt è stata cancellata da Amazon dopo la prima stagione, andata in onda tra il 2015 e il 2016. Ma vale comunque la pena guardarla: la serie, che ha sempre ottenuto valutazioni alte, offre uno spaccato delle battaglie femministe nel giornalismo degli anni Sessanta. Vengono seguite le vicissitudini di un gruppo di ricercatrici del News of the Week nel 1969. Sottopagate e demansionate rispetto ai colleghi maschi giornalisti, anche se più talentuose e istruite, del loro lavoro sono spesso gli uomini a prendersi i meriti.

cercando alaska
cercando alaska

MINISERIE

Titolo: Cercando Alaska
Creatore: Josh Schwartz
Canale: Sky Atlantic, Now Tv
Data di uscita in Italia: 2020
Genere: dramma adolescenziale
Andata in onda pochi giorni fa nel nostro Paese su Sky Atlantic, ora è disponibile su Now Tv. Il nome dell’autore dice tutto: Josh Schwartz è infatti anche il creatore di indimenticabili drammi adolescenziali come The Oc e Gossip GirlCercando Alaska è sulla stessa scia delle sue “cugine”. I protagonisti sono gli studenti della solita scuola per ricchi che tra drammi, bravate e regole infrante, trovano il tempo anche per l’amore. Miles si innamora perdutamente della sua compagna Alaska e fa di tutto per conquistarla nonostante lei sia diventata la pecora nera della scuola.

In breve

Le tracce della “talpa” della M4: crepe nel palazzo sul parco Solari

Gli appartamenti del civico 15 di viale Coni Zugna, affacciato sul parco Solari, sono rimasti "vittime" della talpa che...

Bollettino regionale, un nuovo calo nelle terapie intensive: Milano, +3

Da un lato il presidente Fontana invita a prestare maggiore attenzione ai nuovi focolai e ai contagi di ritorno, dall'altra Zangrillo afferma in maniera...

Le tracce della “talpa” della M4: crepe nel palazzo sul parco Solari

Gli appartamenti del civico 15 di viale Coni Zugna, affacciato sul parco Solari, sono rimasti "vittime" della talpa che sta scavando il tunnel della...

Sala ancora sullo smartworking: «Che cosa fanno i commercianti se la città è vuota?»

Il sindaco Sala torna  a riaccendere il dibattito sullo smart working rilasciando un'intervista a Sky Tg 24. Le dichiarazioni. «È evidente che una parte della città...

Stazione Centrale, un giovane africano viene bloccato a terra dalla Polizia. Il video

Il gruppo delle "Sardine" ha pubblicato sul proprio canale Instagram un video in cui un giovane ragazzo di colore viene inseguito dalla polizia in...

Potrebbe interessarti